Bitcoin Graveyard è un nuovo divertente progetto per lasciare un fiore sulla tomba di bitcoin grazie a micropagamenti in Lightning Network.

Read this article in the English version here.

Fino ad oggi Bitcoin è morto, o meglio, è stato dato per morto 342 volte (con un record di 107 volte nel 2017), ma mai un fiore è stato lasciato sulla sua tomba per celebrarne il ricordo.

Il prezzo per un fiore è di 1000 satoshi, ovvero ad oggi $0.035, e si può anche lasciare un messaggio di condoglianze. I messaggi si possono scegliere da un elenco, riprendendo le migliori citazioni dei media mainstream che vanno da Forbes a Bloomberg.

Il progetto è stato lanciato da Niffler, piattaforma di educazione alle crypto.

Infatti, il progetto è assolutamente ironico e vuole dimostrare come Bitcoin non sia affatto morto anche grazie a Lightning Network, sidechain di Bitcoin utilizzata proprio per effettuare il pagamento del fiore.