Inveniam Capital Partners tokenizzerà ben 4 progetti immobiliari utilizzando la blockchain di Ethereum per un totale di 260 milioni di dollari. L’idea è quella infatti di tokenizzare 4 palazzi, di cui uno si trova al centro di Miami e vale 66,5 milioni di dollari.

Read this article in the English version here.

L’azienda intende vendere token che rappresentano una quota dell’immobile, rappresentando di fatto la più grande operazione finanziaria di quel tipo. Tra pochi giorni i token ERC20 saranno resi disponibili sulla blockchain di Ethereum per tutti coloro che vorranno investire nel progetto.

Tutti gli immobili verranno venduti seguendo il sistema di asta olandese, tipologia di asta dove i prezzi vengono man mano abbassati fino a quando non si presenta un compratore.

L’azienda darà anche la possibilità di comprare le quote attraverso diverse crypto, per la precisione le prime 50 per mercato i capitalizzazione, sistema utile per tutti coloro che hanno diversificato il proprio portafoglio e non sono costretti a convertirle in una crypto specifica.

Per poter partecipare alla vendita, tutti i potenziali venditori dovranno avere come minimo $ 10 milioni in crypto e dovranno fare un acquisto minimo di $ 500,000; la vendita seguirà le regole in accordo con quanto prevede la SEC americana.

Gli altri immobili sono una struttura per studenti nel Nord Dakota per un valore di $ 90 milioni, una struttura multifamiliare nel sud-ovest della Florida valutata $ 75 milioni ed infine un acquedotto sempre nel Nord Dakota stimato in $ 50 milioni.