Grazie a Lightning Network e alla startup Moon, chiunque può comprare su Amazon con bitcoin (BTC). Non solo, diversi e-commerce saranno presto disponibili.

La startup che si occupa di processare pagamenti in criptovalute, Moon, ha annunciato oggi che qualsiasi wallet compatibile con Lightning Network potrà essere utilizzato attraverso l’omonima estensione del browser Moon.

Prima dell’annuncio ufficiale, già 250 utenti hanno avuto la possibilità di testare una versione beta per provare ad effettuare pagamenti su diverse piattaforme, collegando l’estensione del browser ad alcuni exchange, come ad esempio Coinbase.

Moon permette di comprare su Amazon con bitcoin (BTC)

Il CEO di Moon, Ken Kruger, ha dichiarato:

“Questa estensione mostrerà un QR code che serve per comprare su Amazon con bitcoin (BTC).
C’è anche la possibilità di generare la fattura. Tutti saranno in grado di pagare con il wallet che più desiderano, purché sia collegato alla rete Lightning Network.”

Amazon non è coinvolto personalmente e non sarà mai al corrente di quanti bitcoin (BTC) si possiedono o di quali chiavi private vengono utilizzate. Si tratta di un servizio offerto da Moon.

Kruger si è rifiutato di specificare quali istituzioni finanziare si occuperanno della conversione in valuta fiat (che avviene in maniera back-end) per consentire ai commercianti di Amazon di ricevere direttamente dollari o euro.

Tuttavia, ha aggiunto che entro il 2020 questa funzionalità dovrebbe essere operativa su quasi tutti i siti di e-commerce, indipendentemente dal fatto che quella piattaforma accetti o meno i bitcoin (BTC) come metodo di pagamento.

“Non vi è alcuna interazione diretta con i commercianti.
Moon gestisce i canali di pagamento e offre un’interfaccia semplice per l’invio di denaro.
Ci stiamo integrando con le reti VISA e MASTERCARD e stiamo cercando di ottenere un taglio sulle commissioni che i commercianti pagano ogni volta che fanno una transazione con carta di credito.”

come comprare su Amazon con bitcoin Lightning network

Moon: un ottimo potenziale

Moon è stata fondata a New York l’anno scorso ed il suo staff è al momento composto da 3 persone, con solamente 100.000 dollari di investimenti da parte dell’Entrepreneurs Roundtable Accelerator (ERA).

L’amministratore delegato dell’ERA, Murat Aktihanoglu, ha dichiarato di vedere Moon come una delle poche aziende in ambito crypto che ha ancora un potenziale redditizio nei prossimi anni: “Abbiamo investito in Moon a lungo termine.”

Kruger, dal canto suo, ha invece spiegato:

“Ci sono molte opportunità in questo settore. Stiamo cercando di risolvere problemi legati all’usabilità.
Tutto ciò servirà anche a far aumentare l’adozione per bitcoin e per le altre criptovalute.”

La funzionalità di questa estensione per browser è ancora in fase di revisione da parte del Chrome Web Store e Moon prevede che mercoledì avverrà il lancio vero e proprio. Gli utenti potranno finalmente comprare su Amazon con bitcoin (BTC).