Bitcoin, in arrivo future “fisici” negli UK
Bitcoin, in arrivo future “fisici” negli UK
Criptovalute

Bitcoin, in arrivo future “fisici” negli UK

By Marco Cavicchioli - 16 Mar 2018

Chevron down

Dopo essere arrivati negli Stati Uniti, i future fisici di bitcoin raggiungono anche gli UK. L’iniziativa è di Coinfloor, uno dei più importanti exchange inglesi, che non solo metterà sul mercato i primi future su Bitcoin degli UK, ma stavolta addirittura li “consegnerà fisicamente”.

Il CEO Mark Lamb ha annunciato, infatti, una nuova piattaforma di trading, CoinfloorEX, rivolta principalmente agli operatori commerciali: hedge fund, società di trading e anche un gruppo selezionato di investitori al dettaglio e grandi miner.

Durante un’intervista alla conferenza annuale della Futures Industry Association, Lamb ha detto:

“Quando parli con i fornitori di liquidità, tutti dicono la stessa cosa. ovvero, TUTTI vogliono un contratto future TANGIBILE in modo che possano coprire la loro esposizione scambiandolo”.

Ovvero, quando il contratto scade, viene consegnata l’attività reale oggetto di scambio (in questo caso bitcoin).

Al contrario, i contratti future su bitcoin già offerti da CME e CBOE alla scadenza sono regolati in valuta fiat, e quindi non consegnano bitcoin ai proprietari del contratto.

Questo causa problemi a molte società di trading proprietarie e ai grandi investitori: infatti, il processo liquidato in contanti può essere manipolato troppo facilmente spostando i prezzi degli indici o delle aste sugli scambi al fine di fissare prezzi più favorevoli. 

Coinfloor, inoltre, si pone come obiettivo quello di costruire un ambiente sicuro per gli investitori nel Regno Unito per gli scambi di bitcoin.

Infatti, gli acquirenti sono dotati di un’interfaccia diretta a un Coinfloor Market Broker che può convertire direttamente bitcoin in sterline (e viceversa) passando attraverso il Coinfloor Exchange.

Mark Lamb ha paragonato il modello sui future di Coinfloor Market a quello iniziale del NYSE in quanto basato su “una rete decentralizzata di broker supportati da uno scambio centralizzato”.

Coinfloor è la prima istituzione nel settore Bitcoin a rispecchiare questo modello comprovato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.