banner
Padiou, “Eclair è il primo Lightning Wallet”
Padiou, “Eclair è il primo Lightning Wallet”
Interviste

Padiou, “Eclair è il primo Lightning Wallet”

By Amelia Tomasicchio - 20 Apr 2018

Chevron down

Read the English version here.

Dalle promesse alla realtà.

Pochi giorni fa si è parlato del primo Lightning Network Wallet, Eclair, una app mobile per conservare bitcoin e inviare e ricevere transazioni “off-chain“.

In questa intervista in esclusiva Pierre-Marie Padiou, fondatore e CEO di ACINQ, racconta come è diventato concreto il progetto di creare il portafoglio Eclair.

Eclair è il primo portafoglio mobile ad utilizzare LN, come avete raggiunto questo obiettivo?

Eclair Wallet è un’applicazione Android che deriva da Eclair, un nodo desktop/server: una delle prime implementazioni Lightning effettuate ad agosto del 2015.

Abbiamo iniziato a lavorare sulla versione Android a metà 2017. Abbiamo recentemente rilasciato le versioni mainnet di Eclair e Eclair Wallet per la Mainnet di Bitcoin.

Abbiamo lavorato tanto, ma sapevamo che era importante sviluppare le interfacce utente il più presto possibile, in modo che gli utenti bitcoin potessero avere un’idea di come avviene un pagamento Lightning. Volevamo dimostrare che LN era facile da usare.

A seguito del rilascio del portafoglio Eclair, un sacco di utenti sono stati in grado di fare i loro primi pagamenti in diretta usando Lightning Network. Ma questo è ancora un work in progress, e siamo solo agli inizi.

Quali i prossimi obiettivi per Eclair Wallet?

Per ora i pagamenti Lightning sono di solo invio, il che significa che non è possibile ricevere fondi tramite Lightning.

Ci ha facilitato il primo passo, ma rimuoveremo tale limitazione in futuro. Abbiamo anche intenzione di aggiungere il supporto per i portafogli hardware.

Credi che LN sarà la soluzione perfetta per risolvere problemi di scalabilità?

Penso che LN è una soluzione molto buona per piccoli pagamenti giornalieri. Non solo aumenta drasticamente il throughput globale delle transazioni, ma rende anche possibili pagamenti istantanei e migliora notevolmente la privacy.

Detto questo, LN non è una formula magica e bisogna ancora fare transazioni on-chain per aprire e chiudere i canali.

Quali sono le differenze tra un normale Bitcoin wallet ed Eclair?

L’idea dietro Eclair Wallet è quella di presentare LN come una funzione aggiuntiva. È infatti possibile utilizzare Eclair Wallet come un Bitcoin wallet regolare e inviare o ricevere tradizionalmente on-chain.

Ma se si desidera, è anche possibile scegliere di inviare pagamenti usando Lightning, che consente di ridurre costi sulle transazioni.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.