banner
Buterin lancia il sasso sui Rothschild
Buterin lancia il sasso sui Rothschild
Blockchain

Buterin lancia il sasso sui Rothschild

By Fabio Lugano - 28 Mag 2018

Chevron down

Read the article in English language here.

Vitalik Buterin, il creatore di Ethereum e guru riconosciuto nel mondo delle criptovalute, è da sempre molto attento a tutto ciò che gli accade intorno.

Ultimamente la sua attenzione è caduta sui progetti della famiglia Rothschild per la creazione di una criptovaluta:

rothschild ethereum

“I Rothschild sono un gruppo potente, come vogliono i teorici del complotto, o sono soltanto un gruppo, una famiglia di antica ricchezza. E tutto il resto è sovrastimato?”

Quindi Buterin ha rimandato a un suo post di reddit dove aggiunge: “Se il gruppo derivante dalla antica ricchezza vuole farsi la sua valuta , vada avanti, più potere per loro. Arrivederci in un mercato piuttosto libero”.

Quello su cui Vitalik Buterin pone degli interrogativi, in effetti, è il progetto IMMO, che secondo diverse voci verrebbe portato avanti dalla famiglia Rothschild a livello mondiale.

Si tratta di un’iniziativa non molto chiara.

Secondo alcuni sarebbe una sorta di stable coin, collegata presumibilmente a valori immobiliari reali; secondo altri rumor si tratterebbe della riproposizione di un vecchio progetto di “Valuta Mondiale” a cui la nota famiglia di banchieri lavora da ben 30 anni con il progetto Phoenix.

Questa valuta, dovrebbe essere in grado, nei loro progetti, di superare le divisioni dei sistemi economici e finanziari occidentali, quindi le distanze tra euro, dollaro e yen, per giungere a una sorta di mercato unico fra tutti i paesi in cui opera la banca.

Per i teorici dei complotti manna dal cielo.

Sempre rimanendo nel campo delle ipotesi, potrebbe trattarsi di un insieme dei due progetti, cioè di una criptovaluta stabile, come desiderato dai banchieri, magari legata a valori immobiliari (IMMO appare legato alla parola tedesca Immobilien, beni reali), di accettazione istituzionale in tutti i paesi in cui operano i Rothschild e ovviamente basata su una blockchain privata e su mining centralizzato.

Una sorta di Tether dedicato solo ai Paesi sotto la loro influenza, che quindi ricorda molto il progetto di valuta mondiale di cui abbiamo parlato prima.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.