Read this article in the English version here.

Ripple è una società privata che offre servizi finanziari soprattutto agli operatori cosiddetti istituzionali quali banche e money transfer.

Fino ad oggi lo sviluppo dei servizi di Ripple è proceduto di gran passo, ma non la diffusione di XRP, tanto che il suo valore in dollari ha avuto un notevole picco a gennaio per poi perdere l’80% in pochi mesi.

Questo scenario potrebbe però cambiare nel giro di un anno o poco più.

Il CEO di Ripple Brad Garlinghouse ha dichiarato durante un’intervista alla CNBC che prevede che dozzine di banche utilizzeranno XRP entro la fine del 2019, grazie alla velocità delle transazioni ed i bassi costi di trasferimento.

Ha anche aggiunto che già entro la fine del 2018 si aspetta che le principali banche inizino ad utilizzare XRP come strumento per gestire la liquidità.

Inoltre, alla domanda se XRP, che è la terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato dopo Bitcoin ed Ethereum, potrebbe sostituire le due criptovalute principali, ha risposto che non ritiene che le tre criptovalute siano in competizione tra di loro.

In effetti BTC, ETH e XRP hanno ruoli diversi e ben definiti, quindi potrebbero continuare a coesistere senza darsi fastidio l’una con l’altra.

Alla domanda sul futuro di Bitcoin ha risposto: “Penso che non sarà la panacea che una volta la gente pensava che sarebbe stata, che avrebbe risolto tutti questi diversi tipi di problemi. Invece, stiamo osservando una specializzazione di diversi tipi di ledger, e di diversi tipi di blockchain“.

Quindi, mentre ad esempio il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, sostiene che bitcoin potrebbe diventare una vera e propria moneta mondiale, Garlinghouse prevede un scenario più complesso e strutturato.

Ad esempio, fa notare che le transazioni XRP sono molto più veloci ed economiche rispetto a quelle in BTC – anche se va ricordato che è in arrivo Lightning Network.

Pertanto, per Garlinghouse ci saranno molti vincitori nell’adozione delle criptovalute e l’influenza che attualmente ha Bitcoin sul prezzo delle altre valute si potrebbe indebolire con il tempo.