Il primo registro condominiale basato su blockchain
Blockchain

Il primo registro condominiale basato su blockchain

By Marco Cavicchioli - 15 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Il primo registro condominiale che opera su blockchain è italiano. Si chiama Condominio Advisor ed è un archivio digitale che consente di richiedere e ottenere la certificazione temporale dei documenti caricati in formato elettronico sul sito.

Ogni condominio, infatti, può avere una sua sezione dedicata in cloud sul sito di Condominio Advisor e utilizzarla per caricare e archiviare documenti ai quali viene assegnata una marca temporale emessa da Open Timestamp (OTS) che certifica la data di caricamento e l’immutabilità.

In questo modo, tutti i condòmini possono caricare i propri documenti certificati e consultare gli altri documenti certificati del condominio.

Il sistema utilizza le funzioni di hash e la blockchain di Bitcoin. Una volta caricato un documento sulla sezione dedicata al proprio condominio, si potrà richiedere la certificazione OTS del documento: verrà creata in automatico un’impronta digitale informatica, l’hash, con l’algoritmo di crittografia utilizzato da Bitcoin, SHA256.

Questa rappresenterà a tutti gli effetti “l’impronta digitale” del documento, garantendo a corrispondenza del contenuto del documento con la versione caricata. A quel punto il documento non potrà mai più essere modificato.

Infatti, il codice hash generato è crittografato, indecifrabile e non falsificabile, pertanto uno specifico codice può corrispondere solo a un determinato documento.

Basterebbe cambiare anche solo 1 bit del documento elettronico per far cambiare l’hash: visto che quest’ultimo non può essere modificato, alterato o eliminato, di fatto si certifica l’esatto contenuto del documento per sempre.

Inoltre, l’hash, una volta generato, viene registrato in modo indelebile sulla blockchain di Bitcoin per essere conservato in modo permanente, immutabile e incensurabile sul database distribuito più sicuro al mondo.

Al termine della procedura viene emessa una ricevuta con la quale sarà possibile in ogni momento verificare che quel documento specifico sia registrato in una certa data e non più modificato. Il servizio è già attivo.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.