A.A.A vendesi palazzo a Roma. Anche in bitcoin
Criptovalute

A.A.A vendesi palazzo a Roma. Anche in bitcoin

By Rossana Prezioso - 19 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Si può comprare casa in bitcoin, in grande stile.

Un palazzetto del 16esimo secolo nel cuore di Roma progettato da Giacomo Della Porta, collaboratore di Michelangelo. Lo spazio non manca: ben 11 camere da letto, nientemeno che 15 bagni e anche 3 cucine, oltre a palestra, spa, cinema privato e sala giochi. Il tutto distribuito su 5 piani.

Si accettano bitcoin 

Una vera e propria occasione da non perdere, ovviamente se si hanno a disposizione qualcosa come 42 milioni di dollari, prezzo dell’immobile, fissato dalla Hilton & Hyland di Rick Hilton, la società che si occupa dell’affare. Nel caso, però, che non si disponga di abbastanza dollari in contanti è possibile ovviare con il pagamento dell’equivalente in criptovalute. Si tratta, quindi, del primo, grande precedente stabilito nel settore delle vendite di palazzi storici. Sì, perché le vendite di immobili (moderni) in cripto, ormai, non sono più una rarità come all’inizio.

Gli illustri precedenti

Altri esempi? A New York, (per la precisione East 76th Street vicino alla Fifth Avenue) è già disponibile un appartamento a sei piani con pavimenti in marmo e granito, il cui pagamento è possibile in bitcoin, ethereum e/o ripple.

A febbraio, la Coloma River Capital di Washington, DC e il gruppo Alex Venditti di Coldwell Banker Residential Brokerage avevano già accettato pagamenti (parziali e totali) in bitcoin per ognuna delle proprietà del St. James Place Condos, caratterizzate da pavimenti in legno di quercia bianca, elettrodomestici in acciaio inossidabile e illuminazione ad incasso.

Tutto questo a dimostrazione della sempre più ampia diffusione ed accettazione delle monete virtuali, non solo bitcoin, viste ormai alla stessa stregua di un nuovo metodo di pagamento.

Rossana Prezioso
Rossana Prezioso

Appassionatasi alle nuove frontiere dell’editoria online, ha deciso di approfondire ulteriormente le sue conoscenze dedicandosi allo studio dei cambiamenti culturali ed economici derivati dalla nascita della finanza hitech, sviluppando le tematiche riguardanti i nuovi modelli di business ad essa legati e le influenze geopolitiche della new economy criptovalute

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.