In corso l’hard fork Zcash
Blockchain

In corso l’hard fork Zcash

By Marco Cavicchioli - 26 Giu 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Durante l’ hard fork Zcash che è iniziato ieri, 25 giugno, alcuni exchange hanno fatto sapere che sospenderanno depositi e prelievi, onde evitare eventuali problemi imprevisti. Una volta che il fork si sarà stabilizzato, tutti i servizi riprenderanno normalmente.

Quindi gli utenti sono invitati a non depositare alcun ZEC sugli exchange durante il fork, perchè in caso contrario il deposito potrebbe fallire e i fondi non sarebbero recuperabili.

Inoltre, molto probabilmente verranno anche generati nuovi indirizzi per i wallet degli exchange quindi, dopo il fork, quando sarà nuovamente possibile depositare, bisognerà accedere al proprio account per verificare il nuovo indirizzo a cui inviare i depositi.

I consigli per chi ha un nodo

In questa guida si consiglia a chi gestisce un nodo della rete Zcash di mantenere aggiornato il software, assicurandosi di utilizzare l’ultima versione e di non accettare transazioni durante il fork.

Sempre sul sito ufficiale di Zcash, ci sono delle FAQ per l’utente comune e la pagina con gli aggiornamenti in tempo reale.

Non sarà necessario effettuare alcun trasferimento di crypto, perchè con questo fork non viene creata una nuova criptovaluta, ma solo aggiornato il protocollo.

Pertanto, aggiornando i software che vengono utilizzati non c’è da fare altro. L’importante è evitare invii di ZEC fino a che il fork non si sia stabilizzato. In caso di problemi con le transazioni si consiglia di attendere che la transazione scada e poi ripeterla.

Una volta terminato il fork, quando la nuova blockchain si sarà stabilizzata, si potrà tornare ad utilizzare i token come prima, semplicemente però  dovendo utilizzare i nuovi software aggiornati.

Chi utilizza piattaforme online non deve nemmeno aggiornare, perchè gli aggiornamenti verranno eseguiti dal team che gestisce le piattaforme informatiche stesse.

Leggi qui la nostra intervista con Zooko, il founder di Zcash.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.