banner
“Con Kriptan Network l’identità è più sicura”
“Con Kriptan Network l’identità è più sicura”
Interviste

“Con Kriptan Network l’identità è più sicura”

By Amelia Tomasicchio - 4 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Kriptan Network è una nuova token sale che abbiamo intervistato durante l’evento ICO Race tenutosi a Lugano e organizzato da Eidoo.

Durante questa competizione, Kriptan si è fatta notare ed è arrivata tra i 20 finalisti.

Qui potete leggere la nostra intervista con il CEO e fondatore di Kriptan Network, Rob Leslie.

Di che cosa si occupa il vostro progetto?

Kriptan Network è una rete globale di verifica dell’identità. Consente la verifica dell’identità in tempo reale da parte di fornitori di identità di fiducia (governi, banche, telcos, utility), garantendo una reazione rapida alle nuove informazioni da parte delle aziende.

Allo stesso tempo, è stato progettato per fornire i più alti livelli possibili di privacy. I dati non vengono mai scambiati o copiati. Al contrario, vengono sempre verificati utilizzando una forma avanzata di crittografia, nota come ZKP (zero knowledge proofs).

Riteniamo che l’economia digitale richieda una nuova base per la fiducia dei cittadini e che solo le blockchain pubbliche possano generare tale fiducia. La nostra innovativa tecnologia di tutela della privacy è alla base di questo nuovo modello di fiducia, garantendo che nessuna informazione personale identificabile o dati aziendali privati vengano mai registrati sulla catena dei blocchi.

Tuttavia, è anche chiaro che la strada da seguire non è quella dell’anonimato totale.

Riconosciamo che vi sono motivi legittimi per consentire alle autorità di regolamentazione finanziaria, ai funzionari fiscali e alle forze dell’ordine di controllare l’ecosistema finanziario e che dovrebbero avere il potere di indagare sulle irregolarità laddove vi siano ragionevoli motivi.

In questo caso, la nostra piattaforma fornisce ai regolatori le capacità necessarie per indagare sui trasferimenti di risorse con un’adeguata supervisione giudiziaria.

Il token Kriptan è un token multifunzione utilizzato come meccanismo per incentivare la partecipazione alla rete.

Perché avete scelto il settore dell’identità digitale? Quale problema volete risolvere grazie alla blockchain?

L’identità digitale è una sfida enorme che si sta ampliando di giorno in giorno. Nessuno ha ancora risolto questo problema. Riteniamo che la ZKP che abbiamo sviluppato sia ideale per le applicazioni relative all’identità in cui è necessario eseguire prove di stampa affidabili insieme alle migliori capacità di tutela della privacy.

Una volta che abbiamo una solida base di identità in atto in cui ogni persona ha un’identità digitale che può essere attendibile e verificata in tempo reale contro fonti autorevoli, significa che gli smart contract possono operare per eseguire transazioni monetarie che possono essere collegati a un wallet digitale associato all’identità di fiducia di una persona e registrato su una blockchain pubblica.

Può essere fatto automaticamente in un modo che sia pienamente conforme alle norme KYC, CTF e AML perché le API possono verificare una persona come parte integrante di una transazione.

Ciò eliminerà molte frodi, furti d’identità e contrasti attualmente esistenti nel sistema.

Quando inizierà la vostra ICO? I prezzi? Puoi spiegarci la distribuzione del token?

Il nostro obiettivo è quello di iniziare la vendita privata subito dopo la messa in funzione della piattaforma, che avverrà nel terzo trimestre 2018. Il prezzo sarà finalizzato più vicino alla data del lancio.

La distribuzione sarà conforme alla tabella seguente, ma è soggetta a modifiche:

Investitori 50%
Partner Strategici 25%
Sedicii & Advisors 15%
Fondazione 10%

 

I Partner Strategici sono organizzazioni che ci aiuteranno a sviluppare la rete in modo da avere IdP (Identity Providers), RP (Relying Parties) e ZVE (processors) sufficienti.

La Fondazione Kriptan manterrà una riserva di tesoreria al fine di garantire che il mercato disponga di liquidità sufficiente nel caso in cui gli investitori non operino attivamente in volumi sufficienti.

La società Sedicii, riceverà la sua parte per il contributo dei suoi IP alla Fondazione.

È un utility token? Qual è la sua funzione?

Sì, Kriptan è un utility token. Si tratta di un token con tre funzioni: funge da token di sconto per gli utenti del servizio (“RP – relying parties”) che cercano di verificare le identità, funge da token di lavoro per i nodi validatori (ZVE) che sono i processori all’interno della rete e da token di pagamento agli utenti finali per i loro pagamenti di royalty.

Cosa puoi dirci sul tuo team?

Il nostro team di sviluppo dispone di un certo numero di dottorandi e informatici esperti nei settori dell’intelligenza artificiale, della crittografia e della biometria.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.