Il token per fare goal, con la startup del calcio
Il token per fare goal, con la startup del calcio
Interviste

Il token per fare goal, con la startup del calcio

By Giancarlo Donadio - 9 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Le crypto fanno il loro ingresso nel mondo del calcio. Basti pensare al progetto Inoovi, con sede a Hong Kong dal quale è nata IVI, la crypto che punta a diventare la più utilizzata nel mondo dello sport.

Recentemente la startup guidata da Loic Lacam e da Fernand Danan, che oggi riveste il ruolo di Presidente e CEO, ha stretto partnership con squadre del campionato brasiliano, Corinthians e Atlético Paranaense, oltre agli accordi con alcuni club europei, come Besiktas, Fenerbahce, Galatasaray e Shakhtar Donetsk, come sottolinea Anthony Marie, il portavoce dell’azienda.

Partiamo dal progetto Inoovi, cos’è IVI e cosa intende diventare?

Quando abbiamo fondato IVI siamo partiti da una domanda, “come possiamo portare le crypto a tutti?”. La risposta ci è venuta spontanea: lo possiamo fare attraverso lo sport, in particolare, con quello più amato da tutti, il calcio. Non a caso siamo partiti da uno dei Paesi dove si gioca a football in ogni strada o spiagga, come il Brasile. Adesso abbiamo annunciato le prime partnership, considerato il periodo propizio legato ai Mondiali in Russia.

Ci può spiegare come funziona la crypto?

Dieci IVI partono da un prezzo di 12 dollari. I token sono 10 milioni e si servono della blockchain di Ethereum. Chi la compra riceve in cambio tutta una serie di benefici. Può accedere, per esempio, alla tribuna VIP durante le partite, incontrare i giocatori in occasioni organizzate ad hoc. E può ricevere anche magliette e gadget firmati, sconti per i biglietti e per gli abbonamenti. Stiamo lavorando anche per introdurre altre innovazioni.

Può già anticipare qualcosa?

Innanzitutto IVI offrirà nuove opportunità ai club, come quella per esempio di portare la realtà virtuale all’interno dei campi da gioco, così da consentire esperienze diverse ai tifosi.

Come si comprano i token?

Ci sono solo alcune forme di pagamento accettate, oltre ai dollari (BTC, BTH, LTC, Dogecoin, Reddcoin, Peercoin). Chi sceglie può comprarli unicamente sul sito ufficiale della startup.

Cosa può dire dei founder e del team in generale?

Fernand Danan è un imprenditore con un’esperienza di 40 anni, soprattutto nel settore aerospaziale. Mentre Loic LaCam è un investitore privato che gestisce un fondo in criptovalute chiamato Infinite Fund. LaCam è anche il principale investitore nel business.

Giancarlo Donadio
Giancarlo Donadio

Giancarlo inizia a scrivere di business con Millionaire. Con la rivista di Milano collabora alla realizzazione di "Startup. Sogna, credici, realizza. Dall'idea al successo” per Hoepli. Dal 2016 collabora con Startupitalia! dove si specializza su fintech, blockchain, criptovalute, all'interno della rubrica SmartMoney. Oggi è cofondatore di Pandant, web agency focalizzata su content marketing e personal branding

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.