TenX sulle montagne russe di BitHumb
TenX sulle montagne russe di BitHumb
Blockchain

TenX sulle montagne russe di BitHumb

By Adrian Zmudzinski - 18 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

PAY – il token di TenX – ha recentemente visto alcuni movimenti di prezzo piuttosto strani. Il prezzo è stato di circa $1 ieri, ma un improvviso aumento dei prezzi ha portato a quota $1,47 alle 2 a.m. UTC, registrando un aumento del 50% in una sola notte.

Ma la situazione molto curiosa è successa su BitHumb, dove PAY è cresciuta di 9 volte.

Un prezzo 9 volte più alto su BitHumb

Dopo un attacco di hacker di qualche settimana fa, BitHumb ha bloccato prelievi e depositi sull’exchange.

Ciò significa che BitHumb è diventato una sorta di mercato isolato, escluso dalla circolazione generale.

La mancanza di nuovi fondi ha causato una carenza di token PAY. Ma questo non spiega il prezzo di $9 che i token PAY hanno raggiunto martedì su questo exchange, stimolando l’interesse della comunità TenX.

La situazione è ancora abbastanza anomala e il prezzo PAY è ora di $7.45 su BitHumb – una crescita del 632% – con un volume di $60.447.700.

Una cosa che vale la pena sottolineare è che BitHumb da sola è attualmente responsabile di quasi il 69% del volume totale di TenX e che quasi il 69% dei token PAY sono scambiati in Won Coreani.

Tuttavia, il prezzo del PAY – secondo Coinmarketcap – è poi sceso a 1,19 dollari e il volume è diminuito da un picco di poco più di 70 milioni di dollari il martedì a poco più di 31 milioni di dollari nelle ultime 24 ore.

 

I volumi degli scambi registrati ieri ricordano quelli registrati lo scorso dicembre. Sembra che l’unica ragione di tali volumi sia l’entusiasmo dovuto all’azione sui prezzi, dal momento che non sono state pubblicate notizie positive di rilievo sull’asset.

Linea di fondo

La maggior parte dei trader esperti capisce che spesso non c’è una vera e propria ragione per le variazioni di prezzo.

Anche se il prezzo è crollato, non è tornato vicino al prezzo per il di due giorni fa (0,73 dollari) – almeno non ancora.

Con la diminuzione del volume è molto probabile che si verifichi un’ulteriore diminuzione dei prezzi. Nelle ultime 24 ore si è registrata una variazione dei prezzi del -7,44%.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.