Tron è 80 volte più veloce di Ethereum
Criptovalute

Tron è 80 volte più veloce di Ethereum

By Marco Cavicchioli - 30 Lug 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Justin Sun, il fondatore di Tron, ha dichiarato che Tron è 80 volte più veloce di Ethereum. Anzi, poco tempo prima aveva addirittura pubblicato un’immagine con i 7 motivi per cui Tron, secondo lui, sarebbe migliore di Ethereum.

Nel frattempo, sul profilo Medium ufficiale di Tron è stata pubblicata la lista degli exchange che supportano il nuovo token sulla mainnet. Binance, Gate.io e Max hanno completato la migrazione ed ora supportano completamente la mainnet, mentre altri non hanno ancora completato il processo, anche se alcuni consentono comunque depositi e prelievi.

Transazioni per secondo: le blockchain più veloci

Justin Sun tron

2.000 TpS (Transazioni per Secondo) contro solo 25, sovranità popolare contro regole autoritarie, 100 milioni di utilizzatori di DApp (compresi quelli di BitTorrent) contro qualche migliaio, nessuna fee, coin burn, remunerazione per gli sviluppatori ed elevata scalabilità.

Il co-fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, di tutta risposta, ha fortemente criticato la credibilità del progetto Tron, avanzando anche accuse di plagio, ma pare che queste accuse non abbiano avuto un particolare peso sulla community degli utilizzatori di Tron.

In effetti, secondo un recente studio Tron sarebbe una delle blockchain più veloci, in termini di TpS, ma non la più veloce.

Le migliori sarebbero EOS e Stratis, rispettivamente con 50.000 e 20.000 TpS. Seguono poi Nano e Zilliqa, con 7.000 e 2.000 TpS, mentre Tron sarebbe in quinta posizione insieme a Ripple (XRP) con 1.500 TpS (estendibili però a 10.000 nel caso di Tron). Infine, seguono NEO e Stellar con 1.000.

Tutte le altre chain, ad oggi, sarebbero più lente, ma in futuro sia Bitcoin (con Lightning Network) che IOTA hanno enormi potenzialità di sviluppo in questo senso, forse persino illimitate.

Infatti, queste due valute utilizzano sistemi creati appositamente per essere in grado di gestire un numero enorme, quasi illimitato, di transazioni per secondo.

Ma non sono le uniche: soluzioni di questo genere sono possibili anche su Stratis o Nano, ma anche su Litecoin ed Ethereum.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.