Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

McAfee torna in guerra contro gli hacker
McAfee torna in guerra contro gli hacker
Sicurezza

McAfee torna in guerra contro gli hacker

By Fabio Lugano - 3 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Il vulcanico John McAfee è tornato sul tema della sicurezza informatica che lo ha visto emergere protagonista negli anni ‘80.

In questo caso il tema è il nuovo wallet Bitfi, a suo avviso strutturalmente inviolabile, per il quale ha già offerto un sostanzioso premio di 250mila dollari a chi riesce ad hackerarlo.

In tre tweet McAfee è tornato sul tema e ha spiegato cosa significhi per lui la sicurezza e cosa vuol dire che il wallet BitFi non è hackerabile.

 Lui interpreta questa resilienza agli attacchi con l’impossibilità per chiunque, anche di fronte al consistente premio di 250 mila dollari per la riuscita, di raggiungere quello che è contenuto all’interno.

In passato McAfee aveva affermato che “nulla è non hackerabile ”, ma si è dovuto ricredere con la creazione della blockchain.

Per quanto riguarda la sicurezza, il suo wallet, invece, di basarsi su una pluralità di parole casuali è non ricordabili (il seed), permetterà di tramutare una frase unica, facilmente rammentabile da parte del suo creatore, nel codice stesso.

Questo perché secondo lui la migliore sicurezza non va ricercata in una molteplicità di fattori di verifica, ma nella costruzione di un “core” strutturalmente sicuro.

Lo fa narrando la sua esperienza di vittima di pirati informatici che, nei primi mesi del 2018, sono stati in grado di prendere il controllo del suo account Twitter, nonostante lo avesse attivato la 2FA, il Two Factor Authentication: infatti gli hacker non hanno fatto altro che clonare la sua Sim Card telefonica, recuperando quindi attraverso il numero di telefono tutti gli elementi di autenticazione, e violando un sistema apparentemente sicuro.

John McAfee non si fa problema di chiamare idiota chi ritiene sicura la 2FA e aggiunge: “Se siete preoccupati di perdere o dimenticare un codice che avete scelto, scrivetelo su un pezzo di carta, mettetelo in una cassetta di sicurezza in una istituzione sicura e date la chiave all’avvocato per i vostri figli all’eredità”.

Un modo sicuramente singolare per riaffermare il suo pensiero, secondo cui la sicurezza è nella struttura del wallet e in codici unici ma semplici, non in una molteplicità di keyword.  

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.