A Singapore la finanza corre sulla blockchain
A Singapore la finanza corre sulla blockchain
Blockchain

A Singapore la finanza corre sulla blockchain

By Marco Cavicchioli - 24 Ago 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

La Monetary Authority of Singapore (MAS) è la Banca Centrale dello Stato asiatico.

Proprio oggi ha annunciato che, in collaborazione con il Singapore Exchange (SGX), sta sviluppando nuove funzionalità di tipo Delivery versus Payment (DvP) per il regolamento delle risorse tokenizzate basate su diverse piattaforme blockchain.

DvP è una procedura di regolamentazione in cui i titoli e i fondi vengono scambiati simultaneamente per assicurare che la consegna dei titoli avvenga solo se viene effettuato il corrispondente pagamento.

Le nuove funzionalità basate su blockchain consentiranno alle istituzioni finanziarie e agli investitori aziendali di effettuare scambi simultanei e regolamenti finali di monete digitali e di titoli tokenizzati, migliorando l’efficienza operativa e riducendo i rischi.

Il progetto è stato chiamato Ubin, e sono stati nominati partner tecnologici Nasdaq, Deloitte e Anquan.

In questo momento stanno lavorando allo sviluppo di un software open source che sarà reso disponibile pubblicamente alla fine della fase 2 del progetto.

Nel frattempo verrà prodotto un report che esaminerà il potenziale di automatizzazione dei processi di regolamento DvP tramite Smart Contract in modo da garantire operazioni resilienti e una maggiore protezione per gli investitori.

Il rapporto sarà pubblicato entro novembre 2018.

Il progetto Ubin è iniziato già nel novembre 2016 come collaborazione industriale per esplorare l’uso della tecnologia Distributed Ledger Technology (DLT) per la compensazione e il regolamento di pagamenti e titoli.

Durante la prima fase è stata prodotta una rappresentazione digitale del dollaro di Singapore per i regolamenti interbancari, e per testare i metodi per collegare i sistemi bancari a una DLT rendendo il sistema di pagamento elettronico di MAS (MEPS +) interoperabile con la DLT.

Nella seconda fase, ancora in corso, è stato sviluppato con successo un prototipo di software con tre diversi modelli per il pagamento interbancario decentralizzato, comprendente gli accordi per le compensazioni decentralizzate dei pagamenti in modo da preservare la privacy transazionale.

Il codice sorgente del prototipo e le documentazioni tecniche sono disponibili pubblicamente su GitHub con licenza Apache, Versione 2.0, in modo da coinvolgere banche centrali, istituzioni finanziarie ed istituzioni accademiche e di ricerca nell’attuale fase di test.

Il Chief FinTech Officer di MAS, Sopnendu Mohanty, ha dichiarato: “La tecnologia blockchain sta radicalmente trasformando il modo in cui le transazioni finanziarie vengono eseguite oggi e la possibilità di effettuare transazioni in modo trasparente attraverso blockchain aprirà un mondo di nuove opportunità di business. Il coinvolgimento di tre importanti partner tecnologici sottolinea l’interesse commerciale a fare di questo una realtà“.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.