IBM, al via il nuovo sistema di pagamenti basato su Stellar
Blockchain

IBM, al via il nuovo sistema di pagamenti basato su Stellar

By Marco Cavicchioli - 4 Set 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Oggi IBM ha annunciato il suo nuovo sistema di pagamento globale di basato su Stellar.

Si chiama IBM Blockchain World Wire e viene presentato come un nuovo servizio finanziario che può processare i pagamenti transfrontalieri quasi in tempo reale, interagendo con i sistemi di pagamento attuali.

IBM spiega che l’attuale concetto di denaro ha 2000 anni, e il mondo utilizza la stessa rete di pagamenti da 50 anni: con questo nuovo sistema, invece, si abbattono i costi delle transazioni e altre barriere finanziarie.

“Utilizzando la tecnologia blockchain e il protocollo di Stellar, IBM Blockchain World Wire consente alle istituzioni finanziarie di liquidare e regolare i pagamenti transfrontalieri in pochi secondi”, si legge sul sito web di IBM.

Le istituzioni finanziarie potranno quindi usare i loro tradizionali sistemi di pagamento esistenti, in valuta fiat, ma connettendosi alle API di World Wire che, prima di eseguire l’operazione, convertiranno automaticamente la valuta fiat di chi invia denaro in valuta digitale.

A quel punto la transazione avverrà in valuta digitale, per poi essere riconvertita quasi simultaneamente nella valuta fiat del ricevente, completando la transazione.

Tutti i dettagli della transazione sono registrati sulla blockchain immutabile di Stellar.

In questo modo l’elaborazione dei pagamenti transfrontalieri in valute differenti è più rapida, il regolamento e la compensazione sono simultanei, gli eventuali tempi di risoluzione delle controversie e riconciliazione sono più veloci.

Inoltre, i costi sono inferiori, ci sono requisiti patrimoniali ridotti, vengono ridotti i costi di compensazione e c’è completa trasparenza lungo tutto il processo.

La soluzione via API si può integrare con qualsiasi sistema esistente, supporta pagamenti sicuri di qualsiasi entità, a qualsiasi destinazione, in qualsiasi tipo di asset.

È stato anche pubblicato un PDF con ulteriori dettagli tecnici.

Il nuovo sistema sarà presentato a fine ottobre alle banche e ad altri operatori finanziari istituzionali durante la conferenza Sibos a Sydney, organizzata da Swift.

Swift è il principale circuito internazionale di pagamenti transfrontalieri, ultimamente entrato in concorrenza con i servizi offerti da Ripple.

Ma mentre il sistema di Ripple è alternativo a Swift, quello di IBM dovrebbe integrarsi con esso, mettendo a disposizione fin da subito a IBM un enorme bacino di utenza.

D’altronde Stellar stesso è nato proprio come un progetto decentralizzato in competizione con Ripple.

Il nuovo sistema di IBM utilizzerà anche una stable coin come asset ponte tra valute fiat.

Non a caso l’azienda sta anche testando una propria stable coin ancorata al dollaro americano.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.