banner
John McAfee, “La scommessa su Bitcoin? È ancora valida”
John McAfee, “La scommessa su Bitcoin? È ancora valida”
Interviste

John McAfee, “La scommessa su Bitcoin? È ancora valida”

By Amelia Tomasicchio - 12 Set 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Appena saliti a Barcellona sulla Blockchain Cruise, lo scorso 7 settembre, nel pieno marasma del trovare le proprie camere e lasciare i bagagli, ci troviamo faccia a faccia con John McAfee. Così, senza nessuna security da dover superare e senza nessun appuntamento. Come diceva un collega, “questa crociera è tutta un po’ a caso”.

E infatti è anche per questo motivo che l’incontro con John si rivela necessario per organizzare un’intervista, visto che lo staff della crociera che prometteva di organizzare le conferenze stampa e gli appuntamenti per le interviste con tutti i media partner si è rivelata fallimentare.

E quindi, dopo un selfie d’obbligo, ci troviamo a parlare con la moglie di McAfee, Janice, che, gentilissima, ci dà il suo contatto per fissare un appuntamento.

E così due giorni dopo ci troviamo di nuovo faccia a faccia con McAfee. “Avete 20 minuti”, ci spiega il suo assistente.

McAfee è sicuramente invecchiato da quando lanciò l’antivirus che lo ha reso famoso in tutto il mondo, e il suo udito non è dei migliori, tanto da portare un apparecchio acustico quasi invisibile.

Ma quello che dice è più che corretto e rispecchia il mood e la visione di quasi tutti i presenti sulla nave: ciò che veramente importa di Bitcoin è il fatto di essere permissionless, ed è per questo che deve vincere nella guerra contro la corruzione del settore e dei governi, motivo per cui John ha anche fondato la McAfee Alliance.

E’ vero, quello che dice nell’intervista è quello che poi ripete il giorno dopo durante il suo speech, che sembra quindi un po’ già stampato e confezionato come un riciclo di cui si conosce la provenienza, ma chissà, magari Cryptonomist lo ha ispirato con le domande che gli abbiamo posto.

Guarda qui di seguito l’intervista completa a John McAfee durante la Blockchain Cruise.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.