Ethereum, “La soluzione alla scalabilità è vicina”
Ethereum, “La soluzione alla scalabilità è vicina”
Ethereum

Ethereum, “La soluzione alla scalabilità è vicina”

By Fabio Lugano - 14 Set 2018

Chevron down

Read this article in the English version here.

Ethereum è molto vicino alla fase di implementazione dello sharding, o per lo meno è quello che afferma lo sviluppatore Vlad Zamfir, che dice di aver codificato con successo il concetto base per la soluzione del problema della scalabilità proprio durante il recente Hackaton di Berlino.

Sviluppato in collaborazione con Tim Beiko e John Marling, il codice sarebbe in grado di dimostrare come i diversi sharding di Ethereum possano comunicare fra loro.

Lo sharding è una soluzione molto importante per la scalabilità della blockchain di Ethereum su cui sta lavorando anche il fondatore Vitalik Buterin. Questa tecnologia permetterebbe la suddivisione della blockchain in parti più piccole, chiamate shard.

La soluzione su cui sta attualmente lavorando Zamfir non è ancora applicabile, ma lo sviluppatore è comunque un passo avanti nel progetto, avendo dimostrato che è possibile una comunicazione fra i vari shard e permettendo quindi la trasmissione sicura di ETH anche all’interno di una blockchain scomposta.

Zamfir presenta in questo modo la situazione attuale sul Github del progetto: “Stiamo ancora lavorando sull’integrazione ma controllate tra una settimana e troverete le istruzioni e seguendole potrete vederlo funzionare sul vostro computer”.

La realizzazione di questo progetto, comunque, ha finalità di studio e non di applicazione: gli sviluppatori hanno voluto dimostrare il puro concetto, ma non hanno ancora affrontato l’insieme di tutti i problemi posti dallo sharding, ad esempio quello della gestione delle fee e le modalità di canalizzazione delle transazioni e dei messaggi da uno shard ad un altro, per cui si tratta di un protocollo tutt’altro che completo.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.