Svizzera, dalla SBA le linee guida per le aziende fintech
Svizzera, dalla SBA le linee guida per le aziende fintech
Regolamentazione

Svizzera, dalla SBA le linee guida per le aziende fintech

By Fabio Lugano - 24 Set 2018

Chevron down

La Svizzera è all’avanguardia nel settore delle criptovalute. Non per niente è chiamata la Crypto Valley, una zona in cui si concentra un alto numero di aziende fintech.

Read this article in the English version here.

Questo pone un problema di relazione con il sistema finanziario e bancario ordinario, i cui standard restrittivi non sempre coincidono con l’elasticità delle ICO.

Per questo motivo, l’Associazione dei Banchieri Svizzeri (SBA) ha emesso delle linee guida per i propri associati in modo da definire le condizioni e i requisiti che le aziende collegate alle valute virtuali devono seguire per poter aprire dei conti correnti.

In passato, l’apertura di rapporti bancari era uno dei momenti più critici per un’azienda che volesse intraprendere la propria attività nel settore delle valute virtuali, a partire dal rispetto delle normative AML e quindi di KYC.

Con questa guida, la SBA cerca di andare incontro alle nuove attività, tanto che la guida è sviluppata in collaborazione con la Crypto valley Association, l’associazione degli imprenditori della DLT che ha sede nel cantone di Zug.

Queste linee si differenziano a seconda della struttura finanziaria aziendale delle newco e pone una separazione fra società che non fanno ICO e società che invece utilizzano questo strumento per finanziare il proprio progetto.

Nel primo caso le aziende utilizzano la blockchain solo come strumento e quindi le richieste dal punto di vista informativo della banca non saranno diverse da quelle applicate agli altri clienti ed alla legittimità generale del loro business.

Nel caso di token sale, invece, alle società verranno richieste attività informative addizionali in modo che l’attività di raccolta generale di investimenti sia coerente con le normative AML e KYC svizzere; inoltre si prevede che l’accettazione di criptovalute avvenga con le stesse modalità dell’accettazione del contante.

Fabio Lugano
Fabio Lugano

Laureato con lode all'Università Commerciale Bocconi, Fabio è consulente aziendale e degli azionisti danneggiati delle Banche Venete. E' anche autore di Scenari Economici, e conferenziere ed analista di criptovalute dal 2016.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.