In arrivo Stronghold USD, la stable coin di Stellar
In arrivo Stronghold USD, la stable coin di Stellar
Criptovalute

In arrivo Stronghold USD, la stable coin di Stellar

By Marco Cavicchioli - 3 Ott 2018

Chevron down

Stronghold USD è la stable coin ancorata al dollaro americano emessa in collaborazione con IBM sulla blockchain di Stellar.

Read this article in the English version here.

Il token non è ancora disponibile sui mercati, ma la società che lo ha sviluppato ha già lanciato pubblicamente le sue API per gli sviluppatori.

È un modo per poter interagire con il loro ecosistema di pagamento, con cui poter gestire vendite al dettaglio, transazioni con più criptovalute e conversioni di fondi in valute fiat, oltre ai classici depositi e prelievi.

I casi di utilizzo suggeriti dalla società stessa sono:

 

  • Market making;
  • Pagamenti per possessori di token;
  • Trading OTC;
  • Smart contract semplici sulla rete Stellar;
  • Pagamenti transfrontalieri e cambi di valuta;
  • E-commerce ed acquisti online;
  • Pagamenti via POS;
  • Riserva di valore;
  • Operazioni sulle buste paga;
  • Programmi di fidelizzazione.

Trattandosi di un token che ha lo stesso valore del dollaro americano, probabilmente uno degli utilizzi più interessanti di queste API sarà quello legato alla possibilità di sviluppare un gateway di pagamento per e-commerce.

Infatti, per chi effettua acquisti, pagare in Stronghold USD equivale a pagare in dollari americani, ma con tutti i vantaggi offerti dalle criptovalute: velocità, incensurabilità, illimitatezza, sicurezza ed anonimato. Insomma tutti i vantaggi della nuova tecnologia avanzata delle criptovalute ma con il valore del dollaro americano.

Non è un caso che addirittura IBM si sia interessata a questa stable coin, perché le possibili applicazioni, che potrebbero portare vantaggio praticamente a tutti, sono notevoli, come dimostra la lista precedente.

Certo, il token non è ancora disponibile sui mercati, quindi di fatto non è ancora utilizzabile, ma il lancio delle API dimostra che è ben più di un progetto: è una piattaforma in teoria già utilizzabile.

Praticamente manca solo il token: per ora è possibile solamente lasciare il proprio indirizzo email per iscriversi alla loro private beta in modo da essere informati quando verrà lanciato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.