Acquistare Petro adesso è possibile. Ma i dubbi aumentano
Criptovalute

Acquistare Petro adesso è possibile. Ma i dubbi aumentano

By Marco Cavicchioli - 31 Ott 2018

Chevron down

È ufficiale: adesso è possibile acquistare Petro su petro.gob.ve in bitcoin e litecoin.

Read this article in the English version here.

O, meglio, questo è quello che ha annunciato su Twitter la vicepresidenza dell’economia del governo venezuelano.

In realtà, in questo momento, il link da cui si dovrebbe poter procedere all’acquisto risulta “in manutenzione” e non c’è ancora traccia dei blocchi sull’explorer, dove il numero indicato di blocchi è ormai fisso da settimane (304).

Anche nella pagina dei wallet non risulta esserci ancora alcun link funzionante per scaricarli ed installarli.

Inoltre, non essendo ancora scambiabile su alcun exchange, chi ad oggi dovesse acquistarlo non avrebbe alcuna garanzia di poterlo poi eventualmente rivenderlo.

In altre parole, anche qualora riuscisse a procedere all’acquisto, non potrebbe prelevare i token per conservarli in un wallet di proprietà, perché questi non sono ancora disponibili. E anche qualora in futuro riuscisse a prelevarli, non ci sarebbero exchange in cui eventualmente rivenderli.

Visto che il prezzo del Petro dovrebbe essere fisso, converrebbe aspettare per assicurarsi che siano disponibili almeno dei wallet di proprietà in cui conservare i token, e degli exchange in cui eventualmente rivenderlo.

Un’altra cosa ancora ignota è la blockchain sulla quale dovrebbe essere scambiabile il token.

In teoria le ultime informazioni a riguardo suggerirebbero una blockchain proprietaria, forse centralizzata, ma non potendo nemmeno controllare gli ipotetici 304 blocchi sull’explorer non vi è ancora nessuna certezza a riguardo.

Insomma, l’unica cosa che sembra certa a questo punto è che chiederanno soldi a chi fosse interessato ad acquistarlo. Da notare: non chiedono né bolivar venezuelani, nè dollari americani, né ethereum, ma per ora solo bitcoin e litecoin.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.