Il CEO di Binance trolla i fan di Ripple
Il CEO di Binance trolla i fan di Ripple
Criptovalute

Il CEO di Binance trolla i fan di Ripple

By Adrian Zmudzinski - 19 Nov 2018

Chevron down

“La pubblicità occulta dei fan di Ripple è forte” dichiara in un tweet Changpeng “CZ” Zhao, CEO di Binance, uno dei maggiori exchange di criptovalute.

Read this article in the English version here.

“Sfogatevi e mettete tutta la vostra ‘pubblicità occulta’ sotto questo unico tweet, vediamo quanta ne otteniamo” ha aggiunto prendendo in giro la comunità XRP.

Buona parte delle risposte ottenute dagli utenti di Twitter è stata all’insegna dell’ironia, ma molti utenti hanno suggerito l’utilizzo del XRP come base predefinita sull’exchange, alcuni sostenendo che ciò aiuterebbe anche l’exchange ad aumentare il suo fatturato.

“CZ, la quantità di soldi che Binance farà impiegando l’XRP come base di scambio predefinita sarà impressionante” dichiara un utente che sembra dare per scontato che questo debba essere il futuro dell’exchange e poi aggiunge:

“L’hype è forte perché la tecnologia è solida. E dico io… Hai incluso la prima e la terza criptovaluta come base predefinita, perché non anche la seconda?”

Quest’ultimo è un riferimento all’apparente consolidamento di Ripple come seconda criptovaluta in base al market cap, posizione finora detenuta da Ethereum.

Secondo i dati presenti su CoinMarketCap, infatti, il divario è aumentato fino a raggiungere circa 3 miliardi di dollari al momento della stesura dell’articolo.

XRP come base di scambio predefinita

L’utilizzo di Ripple come base predefinita non è senza precedenti.

Un esempio è DCEX, il primo exchange lanciato ad agosto da AlphaPoint che utilizzava esclusivamente l’XRP a questo scopo.

Questo ottobre, invece, è stato annunciato il lancio di XRP United, un exchange estone dotato di coppie XRP/BTC, XRP/ETH, XRP/BCH con dichiarate intenzioni di aggiungere XRP/XMR.

Nelle ultime 24 ore Ripple ha perso quasi il 7% del valore seguendo il movimento generale del mercato che ha visto in rosso le prime cinque criptovalute per market cap.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.