Porsche ottiene un prestito tramite una piattaforma blockchain
Porsche ottiene un prestito tramite una piattaforma blockchain
Blockchain

Porsche ottiene un prestito tramite una piattaforma blockchain

By Marco Cavicchioli - 14 Dic 2018

Chevron down

Porsche Holding Salzburg, il più grande distributore automobilistico in Europa controllato da Volkswagen AG, ha ottenuto un prestito da 150 milioni di euro organizzato attraverso una piattaforma basata su tecnologia blockchain.

Read this article in the English version here.

La banca che ha erogato il credito è la spagnola Banco Bilbao Vizcaya Argentaria BBVA e non è la prima volta che eroga prestiti con questa modalità.

Infatti, recentemente aveva utilizzato la sua piattaforma blockchain per finalizzare un altro prestito a Red Eléctrica e per estendere una linea di credito a Repsol. Inoltre, ha già sperimentato processi di erogazione di prestiti utilizzando sia la blockchain di Ethereum che di Ripple, nel tentativo di essere la prima banca globale a completare con successo prestiti aziendale basati su blockchain.

Il prestito è stato erogato tramite la piattaforma sviluppata da BBVA stessa e basata sulla tecnologia della contabilità distribuita (DLT).

Porsche utilizzerà i fondi ricevuti per acquisizioni strategiche nella rete di distribuzione al dettaglio in Europa e Asia.

La banca dichiara che blockchain offre una migliore esperienza del cliente automatizzando il processo di negoziazione e riducendo al minimo i rischi operativi, grazie alle caratteristiche intrinseche della tecnologia.

Poiché la velocità di esecuzione è essenziale per il successo delle operazioni di acquisizione finanziaria, la tecnologia utilizzata per i processi contabili in questi casi è particolarmente rilevante. Inoltre blockchain garantisce anche tracciabilità e immutabilità dei dati, rendendo il processo di documentazione più sicuro e trasparente.

Secondo BBVA l’utilizzo di blockchain per questo prestito ha dimostrato fino a che punto le nuove tecnologie possono fa fare un salto di efficienza nei mercati finanziari.

Frank Hoefnagels, responsabile di BBVA in Germania, ha dichiarato:

Questa transazione consiste nel mettere la tecnologia blockchain nei processi di interazioni con i nostri clienti. Il nostro obiettivo è migliorare l’esperienza dei clienti semplificando i processi e aumentando la velocità di esecuzione. Essere su un percorso comune con il nostro partner storico Porsche Holding ci rende altrettanto orgogliosi”.

Dominik Paschinger, Direttore della filiale di Porsche Corporate Finance in Belgio, ha aggiunto:

“Poiché la digitalizzazione è parte integrante della strategia 2025 di Porsche Holding, l’obiettivo è avanzare in tutti i campi di attività. Pensiamo che la tecnologia blockchain abbia un grande potenziale e siamo quindi molto entusiasti di poter esplorare le capacità tecnologiche insieme a BBVA”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.