Transazione record per la crypto NEO
Criptovalute

Transazione record per la crypto NEO

By Alfredo de Candia - 24 Mag 2019

Chevron down

Ieri si è registrata una transazione record per la crypto NEO. Secondo Whale Alert che ha registrato la transazione, sono stati mossi quasi la metà delle supply in circolazione: 29.461.168 NEO (circa $ 326 milioni).

Read this article in the English version here.

Come si legge dal report di Whale Alert, i fondi sono stati mossi dall’account Dev ad uno sconosciuto e dove poco dopo alcuni minuti sono ritornati al loro posto.

L’operazione ha creato molte perplessità perché non c’è stato nessun avviso in merito. Ciò ha fatto credere che forse NEO si stava preparando a lanciare qualche novità.

Diverse ore più tardi è la stessa NEO, tramite un comunicato ufficiale, a chiarire tutta la questione. La transazione record era stata programmata con lo scopo di mettere al sicuro in dei wallet bloccati i token spostati e si è utilizzato un altro indirizzo per gestire il tutto:

Il 23 maggio, NF ha trasferito 5.538.832 NEO sbloccati all’indirizzo aperto. I restanti 29.461.168 NEO sono stati inviati a un indirizzo di cambio prima di essere trasferiti nuovamente all’indirizzo bloccato. Questo è stato fatto in modo da differenziare le transazioni per il riferimento della community.

Nello stesso lasso di tempo, circa 8 ore, si è visto che si sono mossi 19.086 Bitcoin (BTC) pari a circa 146 milioni di dollari. Alcune transazioni hanno raggiunto piattaforme di trading, altre sono andate da e verso exchange ed il restante in wallet sconosciuti.

Una movimentazione del genere ha portato per poco tempo a cambiare leggermente le sorti del mercato. La dichiarazione ufficiale da parte di NEO che ha escluso eventi critici, ha scongiurato un effetto domino anche su altre crypto legate a quell’asset, evitando il panico sui mercati.

Ieri NEO ha visto oscillare il suo prezzo al rialzo del 5-8%, e anche oggi viaggia in terreno positivo con un +4%.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.