CIVIS va sulla blockchain di Tron grazie a Coinnect
Blockchain

CIVIS va sulla blockchain di Tron grazie a Coinnect

By Marco Cavicchioli - 14 Giu 2019

Chevron down

CIVIS Group ha annunciato una collaborazione con Coinnect per utilizzare blockchain di Tron per certificare processi e attività aziendali critici, e per incrementare la trasparenza.

Read this article in the English version here.

CIVIS si occupa di servizi di sicurezza e protezione fisica, mentre Coinnect è la società di tecnologia blockchain che assisterà CIVIS per la progettazione e l’implementazione del progetto.

La tecnologia della blockchain di Tron è stata scelta per registrare in modo permanente eventi e documenti senza la necessità di un’autorità centrale o il rischio che le informazioni possano essere modificate.

Grazie alla generazione di appositi hash crittografici, registrati poi su transazioni blockchain, Civis certificherà i documenti che riguardano servizi come gli audit o eventi legati alla sicurezza, in modo i clienti saranno in grado di verificare autonomamente data, ora, integrità degli stessi documenti ed eventuali operazioni eseguite da Civis.

Utilizzando gli hash crittografici inoltre nessun documento sarà condiviso pubblicamente, nel pieno rispetto del GDPR.

Emanuele Gagliano, CTO di Coinnect, ha ha rivelato che per il progetto Civis è stata scelta una blockchain di nuova generazione, quella di Tron, in modo da poter gestire migliaia di transazioni.

Marco Bisi, CEO di CSA Srl, la società informatica del Gruppo CIVIS, ha dichiarato:

“CIVIS ha costruito il suo successo su rapporti commerciali “fidati” con i clienti, prendendo sul serio la responsabilità di essere un fornitore di sicurezza. Oggi le tecnologie blockchain ci permettono di introdurre un nuovo livello di trasparenza e fiducia: siamo in grado di certificare operazioni critiche con un registro neutro, decentralizzato ed inalterabile. I clienti saranno in grado di verificare il nostro lavoro con la garanzia che nessuno, incluso Civis, sarà in grado di manipolare e modificare i dati certificati”.

Massimiliano Rijllo, CEO di Coinnect, ha aggiunto:

“Siamo davvero lieti di collaborare con Civis per una vera e propria applicazione blockchain che si adatta perfettamente a una delle sue principali caratteristiche e casi d’uso: libro mastro distribuito e inalterabile. Con questo importante passo, Civis conferma l’eccellenza di i suoi processi aziendali, l’attenzione per l’innovazione e le tecnologie”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.