I migliori ASIC per minare bitcoin nel 2019
Mining

I migliori ASIC per minare bitcoin nel 2019

By Emanuele Pagliari - 17 Giu 2019

Chevron down

Al giorno d’oggi, l’unico mezzo per minare bitcoin, bitcoin cash ed altre monete con algoritmo di mining SHA-256, sono gli ASIC (Application Specific Integrated Circuits), appositamente progettati per tale scopo.

Read this article in the English version here.

Qui verranno analizzati i migliori ASIC annunciati nel 2019 e le prestazioni offerte, oltre alle rendite giornaliere, i consumi e la disponibilità sul mercato.

Alcune Premesse

Negli ultimi mesi bitcoin ha iniziato una nuova crescita, sostenuta da un hashrate sempre più alto, tanto che è stato superato il precedente record storico, con qualche momentanea correzione. L’arrivo di hardware più efficiente, inoltre, continua ad alimentare l’interesse per il mining di bitcoin, specie in quelle zone in cui la corrente elettrica ha prezzi davvero bassi.

Reperire gli ultimi ASIC non è per nulla facile. Spesso, infatti, accade che i produttori vendano i primi batch privatamente alle grandi farm, per poi effettuare la vendita al pubblico. Chi intende dunque acquistare hardware ad hoc per minare è estremamente importante valutare vari parametri, quali l’efficienza energetica, l’hashrate, il prezzo iniziale, i costi della corrente e l’eventuale ROI.

Con un hashrate in continua ascesa, stimare quanti BTC un ASIC può generare quotidianamente in un’ottica a lungo termine non è così scontato, vista la variazione della difficoltà di mining, oltre a tanti altri piccoli fattori.

I migliori ASIC per minare bitcoin | Estate 2019

Bitmain Antminer S17 Pro (53 TH/s)

Attualmente l’ASIC più efficiente per minare bitcoin è il top di gamma della serie Antminer S17, l’Antminer S17 Pro. E’ un ASIC in grado di raggiungere un hashrate massimo prossimo ai 53 TH/s sull’algoritmo di hashing SHA256, con un assorbimento di energia prossimo ai 2100 Watt/ora circa. Ciò si traduce in un’efficienza massima prossima ai 40 Watt per TH/s.

Oltre alla modalità normale è disponibile anche un regime di funzionamento volto a massimizzare l’efficienza. In questa modalità, infatti, l’Antminer S17 Pro può toccare il valore record di soli 36 Watt per TH/s, garantendo comunque un hashrate massimo di 48 TH/s per un consumo totale di soli 1700 Watt orari.

  • Prezzo: 2050 dollari;
  • Potenza d’utilizzo: 2100 Watt/ora;
  • Hashrate: 53 TH/s;
  • Efficienza: 40 Watt per TH;
  • Rilascio: aprile 2019;
  • PSU: incluso;
  • Processo produttivo chip: 7 nanometri;
  • Profitto giornaliero: 0.0021 BTC, circa 20 dollari.

Pangolin WhatsMiner M20s (70 TH/s)

Un altro prodotto poco noto e molto interessante è il WhatsMiner M20s che vanta un hashrate massimo di ben 70 TH/s con un consumo di circa 3400 Watt orari.

E’ uno degli ASIC per minare bitcoin più performanti, anche se l’efficienza è inferiore – seppur di poco – ai nuovi Antminer S17 Pro. Essa, infatti, si aggira attorno i 48 Watt per TH.

A differenza dell’Antminer, non è presente una modalità a basso consumo. Inoltre, tale dispositivo non è ancora disponibile sul mercato. Le prime unità verranno spedite ad inizio agosto infatti.

  • Prezzo: 2400 dollari;
  • Potenza d’utilizzo: 3400 Watt;
  • Hashrate: 70 TH/s;
  • Efficienza: 48 Watt per TH;
  • Rilascio: agosto 2019;
  • PSU: compreso;
  • Processo produttivo chip: 12 nanometri;
  • Profitto giornaliero: 0.0028 BTC, circa 26,5 dollari.

Innosilicon Turbo T3+ 52 (52 TH/s)

Tra i migliori ASIC annunciati di recente c’è anche il nuovo Innosilicon Turbo T3+. Tale dispositivo vanta un hashrate massimo di 52 TH/s per un consumo pari a 2200 Watt ora, raggiungendo quindi un’efficienza di circa 41 Watt per TH.

E’ possibile far operare l’ASIC in differenti modalità operative.

  • Prezzo: 2100 dollari;
  • Potenza d’utilizzo: 2200 Watt/ora;
  • Hashrate: 52 TH/s;
  • Efficienza: 42 Watt per TH;
  • Rilascio: maggio 2019;
  • PSU: incluso;
  • Processo produttivo chip: 7 nanometri;
  • Profitto giornaliero: 0.0020 BTC, circa 19,7 dollari.

Bitmain Antminer T17 (40 TH/s)

Il nuovo Bitmain Antminer T17, successore del vecchio T15, è in grado di raggiungere un hashrate massimo prossimo ai 40 TH/s, con un assorbimento di energia massimo di 2200 Watt/ora.

Ciò si traduce in un’efficienza prossima ai 55 Watt per TH. A differenze delle altre soluzioni della serie S17, il Bitmain Antminer T17 non possiede alcuna modalità di risparmio energetico.

L’Antminer T17 è un dispositivo che non brilla per prestazioni ed efficienza, ma nasce come soluzione economica destinata a chi ha energia elettrica a prezzi bassissimi o nulli. Ad un prezzo di poco inferiore ad un Antminer S17 Pro, in grado di toccare i 60 TH/s, gli utenti potranno acquistare due T17 (80 TH/s), ottenendo prestazioni migliori a discapito dei consumi.

  • Prezzo: 1000 dollari;
  • Potenza d’utilizzo: 2200 Watt/ora;
  • Hashrate: 40 TH/s;
  • Efficienza: 55 Watt per TH;
  • Rilascio: aprile 2019;
  • PSU: incluso;
  • Processo produttivo chip: 7 nanometri;
  • Profitto giornaliero: 0.0016 BTC, circa 15 dollari.

Naturalmente esistono tanti altri ASIC per minare bitcoin. Alcuni più vecchi è più parsimoniosi in termini di consumi (Antminer S9), altri più performanti ma decisamente troppo energivori (Bitfury Tardis ad esempio). In questa raccolta sono stati inseriti i migliori ASIC per minare bitcoin nel 2019 scegliendo prezzo ed efficienza.

Spesso chi ha energia a prezzi molto contenuti opta per le soluzioni meno performanti ed efficienti ma più economiche, così da ottenere un hashrate maggiore. Molto dipende ovviamente dalle proprie esigenze.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.