La squadra NBA Cleveland Cavaliers userà UnitedCoin
Criptovalute

La squadra NBA Cleveland Cavaliers userà UnitedCoin

By Alfredo de Candia - 17 Lug 2019

Chevron down

Ieri la squadra NBA The Cleveland Cavaliers ha stretto una partnership con UnitedCoin, che si occupa di fornire servizi legati alle crypto e alla blockchain.

Read this article in the English version here.

UnitedCoin è un’azienda registrata alla SEC americana (Securities and Exchange Commission) che permette di inviare e ricevere sia crypto che fiat usando mail o SMS. Inoltre, UnitedCoin fornisce anche una carta di debito del circuito Mastercard per poter spendere le proprie criptovalute.

Molto entusiasta di questa partnership si è dichiarato il Presidente delle operazioni business di Cavaliers, Nic Barlage:

“Con la continua evoluzione della tecnologia decentralizzata, è importante rimanere al passo con i tempi e pianificare l’impatto sulla esperienza dei nostri fan e sul business mano a mano che procediamo. Siamo felici di collaborare con UnitedCoin, un’azienda che condivide le nostre idee, motivata da una tecnologia innovativa che può aiutarci a raggiungere questo obiettivo e siamo entusiasti di come questa partnership porterà la tecnologia blockchain ai nostri fan”.

UnitedCoin permetterà alla squadra NBA di essere conosciuta nel settore crypto ed ovviamente dai loro utenti, come affermato anche dal CEO di UnitedCoin, Derek Jones:

“La nostra partnership è una grande opportunità per far conoscere ai fan di Cavs e Legion la nostra piattaforma blockchain e per informarli sui vantaggi delle criptovalute, un’alternativa affidabile e sicura rispetto ai contanti”.

Tutta la partnership riguarderà la stagione 2019-2020, quindi un periodo abbastanza lungo che permetterà ai Cleveland Cavalier e a UnitedCoin di crescere e farsi conoscere nei rispettivi settori con un vantaggio in più rispetto agli altri competitor.

Non è la prima volta che assistiamo a queste tipo di partnership tra mondo sportivo e crypto: recentemente anche una squadra NFL ha stretto una partnership con Litecoin, mentre nel settore del racing Eidoo ha sponsorizzato una vettura della Mini Challenge per tutto il campionato 2019, guidata, dal pilota Federico Alberti.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.