Cina: Bitcoin dichiarato “Legal Commodity”
Regolamentazione

Cina: Bitcoin dichiarato “Legal Commodity”

By Marco Cavicchioli - 19 Lug 2019

Chevron down

Un tribunale in Cina ha riconosciuto bitcoin come “Legal Commodity”, cioè come bene avente un valore. Non è la prima volta che accade, ma visto che il ban sulle criptovalute è ancora in atto in Cina, questo riconoscimento appare se non altro curioso. 

Read this article in the English version here.

Lo ha rivelato Dovey Wan su Twitter, riferendo che il primo caso di controversia sulla proprietà di bitcoin in Cina è stato portato a termine ed il tribunale ha confermato bitcoin come “proprietà virtuale”, riconoscendone il valore. 

La notizia è stata pubblicata sul sito cinese Caijing.com.cn, che conferma che per la prima volta la magistratura cinese ha riconosciuto ufficialmente e definitivamente “gli attributi di proprietà virtuale di bitcoin”. 

Infatti, è stata pronunciata dal tribunale di Hangzhou la sentenza del primo caso di contenzioso sulla proprietà di Bitcoin. Il giudice ha confermato che bitcoin va ritenuto “legal commodity” e che ha un valore grazie alla sua scarsità. 

Secondo alcuni addetti ai lavori locali questa è la prima discussione completa sulla proprietà di BTC che sia stata portata a termine nei tribunali cinesi ed avrà inevitabilmente impatto anche in futuro in controversie simili.

Già in passato in Cina le criptovalute erano state definite dei beni da un tribunale, ma questa volta è stato aggiunto un particolare importante: il riconoscimento del suo valore, dovuto alla sua scarsità ed all’impossibilità della double-spending, che ne impedisce la duplicazione. 

Questa sentenza non avrà presumibilmente impatto sul ban sulle criptovalute ancora in atto nel paese, ma conferisce agli eventuali proprietari di BTC cinesi i fondamentali diritti di proprietà. 

Tuttavia Cao Yin, un esperto del settore blockchain cinese, ha dichiarato

“Questo è un chiaro segnale che le autorità finanziarie stanno iniziando ad allentare il controllo sulla valuta digitale e la valuta virtuale”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.