Facebook Libra: aumenta l’interesse da parte della Cina
Criptovalute

Facebook Libra: aumenta l’interesse da parte della Cina

By Emanuele Pagliari - 18 Lug 2019

Chevron down

Lo scorso giugno Facebook ha annunciato di aver intenzione di creare una propria criptovaluta, denominata Libra. A poco più di un mese, nonostante vi siano state diverse discussioni, è stato registrato un aumento dell’interesse per Libra da parte della Cina.

Read this article in the English version here.

I dati si basano prevalentemente sulle ricerche effettuate su Weibo, motore di ricerca utilizzato sul suolo cinese ed assai più diffuso di Google Cina. Nonostante ciò, anche i dati riportati da Google Trends per il mercato cinese confermano un crescente interesse per Libra da parte del paese asiatico.

Aumenta l’interesse per Libra da parte della Cina

Osservando il report di Weibo, al primo posto per numero di ricerche compare una celebrità di un film cinese, seguita dal trasloco della Gioconda di Leonardo da Vinci dal Louvre.
Facebook Libra, dunque, detiene il terzo posto per il termine più cercato in Cina su Weibo.
Facebook Libra Cina
Su Google Trends, invece, il termine di ricerca Facebook Libra ha subito il maggior numero di ricerche da parte della Cina e, sorprendentemente, gli Stati Uniti sono solo al 14smo posto della lista dei Paesi.
Si tratta di un dato assai notevole, dal momento che molti si sarebbero aspettati di trovare gli USA almeno nella top tre. Inoltre, va ricordato che in Cina è teoricamente in vigore un vero e proprio ban sull’uso delle criptovalute.
Facebook Libra Cina
Curiosamente, anche se il debutto vero e proprio di Libra è atteso nel corso del 2020, molte persone stanno già cercando informazioni inerenti al prezzo di Libra.
Tra i termini di ricerca, infatti, spicca la keyword Facebook Libra price, con Paesi come il Pakistan, Singapore ed il Sudafrica ai vertici della classifica che effettuano tale ricerca.
Facebook Libra Cina
Infine, se si confronta l’interesse per Facebook Libra con bitcoin, emerge come bitcoin sia su tutt’altro livello, registrando volumi di ricerca almeno 10 volte superiori. Nel grafico di Google Trends, infatti, è palese come le ricerche globali per Libra siano nettamente inferiori a bitcoin.
Facebook Libra Cina
Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.