Square Crypto ha venduto 125 milioni di dollari di bitcoin nell’ultimo trimestre
Bitcoin

Square Crypto ha venduto 125 milioni di dollari di bitcoin nell’ultimo trimestre

By Emanuele Pagliari - 2 Ago 2019

Chevron down

Come riportato nel recente report destinato agli investitori della società, Square Crypto ha venduto ben 125 milioni di dollari di bitcoin nell’ultimo trimestre mediante Cash App, registrando un raddoppio netto dei profitti derivanti dalla vendita di criptovalute. Non solo, le azioni dell’azienda sono cresciute del 56% dall’inizio dell’anno, passando dai 57 dollari di gennaio 2019 agli attuali 81 dollari.

Read this article in the English version here.

Square Crypto è una divisione dell’omonima azienda incentrata sui pagamenti nel mondo mobile co-fondata nel 2009 da Jack Dorsey, il fondatore di Twitter. Più volte negli ultimi mesi si è parlato di Square Crypto e di Jack Dorsey, in quanto il co-fondatore della società ha deciso di contribuire attivamente a bitcoin ed altri progetti Open Source del mondo delle criptovalute annunciando di voler assumere ben quattro ingegneri ed un designer.

Lo scorso mese di giugno è stato assunto il primo ingegnere, ovvero Steve Lee, ex project manager di Google, nonché contributore attivo di bitcoin. Recentemente invece, è stata rinnovata l’offerta di lavoro ad un designer, così da migliorare e rendere ancora più semplice utilizzare bitcoin e le criptovalute mediante interfacce grafiche semplici e chiare.

Square Crypto, 125 milioni di dollari di bitcoin venduti con Cash App

L’impennata degli acquisti di bitcoin da parte degli utenti dell’applicativo mobile – Cash App – sviluppato da Square Crypto hanno probabilmente subito una forte influenza dalla crescita del valore di BTC registrata tra maggio e giugno 2019.

Tuttavia, come riportato nella lettera destinata agli investitori della società, non si tratta di un semplice fuoco di paglia, ma di una vera e propria costante crescita delle vendite, dal momento che si tratta del quinto trimestre di fila a registrare un nuovo record di vendite di bitcoin.

Analizzando ulteriormente i dati di vendita dall’introduzione di bitcoin sull’applicativo Cash App, emerge come Square Crypto abbia contribuito all’acquisto da parte degli utenti mainstream di ben 60mila bitcoin dal gennaio 2018 ad oggi.

Cifre notevoli, che potrebbero ulteriormente aumentare nel corso dei prossimi mesi. Jack Dorsey infatti, ha annunciato di essere al lavoro su un nuovo progetto da integrare nel portfolio di Square Crypto. Tale progetto, stando alle parole di Dorsey, non solo renderà la mass adoption di bitcoin possibile, ma semplicemente inevitabile.

Rimangono ancora sconosciute per ora le novità alla base del progetto, che potrebbe venir annunciato già nel corso del prossimo autunno. L’azienda ha confermato che Cash App integrerà Lightning Network a breve, ma c’è anche chi ritiene che possa venir effettuata un’implementazione di Lightning Network all’interno di Twitter.

 

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.