Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Lenta: in Russia un riscatto in bitcoin per non avvelenare il cibo
Lenta: in Russia un riscatto in bitcoin per non avvelenare il cibo
Bitcoin

Lenta: in Russia un riscatto in bitcoin per non avvelenare il cibo

By Alfredo de Candia - 16 Ago 2019

Chevron down

Recentemente la catena di ipermercati Lenta, in Russia, la seconda per ordine di grandezza nel Paese, ha ricevuto un video via email in cui si chiede un riscatto in bitcoin, pena l’avvelenamento dei prodotti alimentari.

Il riscatto richiesto è di 500mila dollari in bitcoin (BTC). Come riportato da un sito locale, gli amministratori di Lenta, dopo aver ricevuto il video, hanno subito contattato la polizia:

“Abbiamo ricevuto un filmato contenente minacce da parte di persone sconosciute che ci hanno chiesto una determinata somma di denaro, minacciando di avvelenare la merce. Abbiamo contattato la polizia”.

Nel dettaglio, il video è stato spedito utilizzando un indirizzo email dal call center della stessa compagnia ad inizio settimana, quindi facendo presagire che possa trattarsi di una persona al suo interno o che comunque abbia accesso a dati di quella portata.

Inoltre è difficile capire se i criminali stiano bluffando o meno, dato che la rete distributiva di Lenta conta di oltre 3500 fornitori e 380 ipermercati.

Per questo riscatto in bitcoin è stato avvisato anche il Ministro degli Affari Interni che dal proprio ufficio stampa ha così comunicato:

“I rappresentanti di una società commerciale hanno contattato la polizia, che ha riferito di aver ricevuto un messaggio su possibili azioni illegali legate alla loro attività. È stato aperto un processo penale su questa dichiarazione, l’indagine è in corso”.

Tempo fa casi simili sono avvenuti a Baltimora e in Florida dove interi uffici amministrativi hanno avuto computer bloccati a causa di hacker che hanno anche loro chiesto un riscatto in bitcoin.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.