PNC Bank: la prima banca americana ad usare Ripple
PNC Bank: la prima banca americana ad usare Ripple
Altcoin

PNC Bank: la prima banca americana ad usare Ripple

By Alfredo de Candia - 29 Ago 2019

Chevron down

Come riportato da un media americano, PNC Bank sarà la prima banca ad utilizzare il sistema di Ripple per i pagamenti transfrontalieri.

RippleNet non è altro che un network globale che permette alle istituzioni finanziari di processare pagamenti transfrontalieri potendo vantare un sistema affidabile ed efficiente anche da un punto di vista economico.

Grazie a questo strumento, PNC Bank sarà la prima ad utilizzare Ripple sul suolo americano e la prima a fornire pagamenti in tempo reali tra i diversi Paesi.

Questa collaborazione con PNC Bank rientra nei piani di espansione di Ripple per diffondere il proprio sistema di rete globale, RippleNet, in diversi Paesi, soprattutto in quelli emergenti.

Allo stato attuale, RippleNet conta oltre 200 clienti a livello mondiale, sparsi su un’area amplissima che va dal Medio Oriente alle Americhe.

Pochi giorni fa è stato affermato da un’altra banca, la DSB, che l’utilizzo dei prodotti di Ripple per i trasferimenti transfrontalieri rappresenta la soluzione più economica per eccellenza; sotto l’aspetto tecnico ieri invece è stata resettata la testnet di Ripple.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.