banner
Bitcoin.com apre al trading: pronto l’exchange crypto
Bitcoin.com apre al trading: pronto l’exchange crypto
Criptovalute

Bitcoin.com apre al trading: pronto l’exchange crypto

By Alfredo de Candia - 2 Set 2019

Chevron down

Alle 9 di questa mattina l’exchange crypto di Bitcoin.com ha aperto i battenti per il trading.

 

Dal mese scorso, quando era stato annunciato l’exchange e data la possibilità di pre-iscrizione, il sito ha ottenuto più di 10mila iscritti.

Come affermato dal nuovo CEO di Bitcoin.com Stefan Rust:

“Quando si vuole scambiare criptovalute, si cerca un exchange affidabile in grado di offrire una vasta gamma di asset digitali. Bitcoin.com è presente nel settore crypto sin dall’inizio e il nostro nuovo exchange, il quale offre il supporto per molte monete diverse e presto i token SLP, si affiancherà ai nostri prodotti di fiducia esistenti al fine di mettere il denaro al servizio di tutti”.

Tra le crypto listate sull’exchange di Bitcoin.com ci sono: Litecoin (LTC), Ripple (XRP), Tron (TRX), Zcash (ZEC), Stellar (XLM), EOS, Bitcoin Cash (BCH), Ethereum (ETH), Bitcoin (BTC) e Tether (USDT).

A queste dovranno aggiungersi gli SLP (Simple Ledger Protocol), ovvero i token basati sulla blockchain di Bitcoin Cash.

In occasione del lancio dell’exchange si potrà guadagnare dal trading ottenendo un tasso negativo dello 0,3%.

  • Si potranno guadagnare fee negative fino a $ 1 milione dal trading accumulato nei prossimi 3 mesi;
  • Se il totale del trade è di $ 1 milione, le fee saranno di $ 2000 e si avrà un guadagno di $ 5000;
  • Si otterranno questi premi alla fine dei 3 mesi, quindi da dicembre in poi.

Il managing director di bitcoin.com, Danish Chaudhry, ha spiegato:

“Bitcoin.com ha la missione di portare la libertà finanziaria nel mondo e siamo entusiasti di offrire premi di spicco del settore in un exchange di cui ci si può fidare per favorire il progresso dello spazio crypto”.

Dal punto della sicurezza, l’exchange crypto di Bitcoin.com fornisce ovviamente la protezione a 2 fattori (2FA) ed anche una cifratura di alto livello chiamata “institutional-grade encryption”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.