banner
Prezzi crypto: bitcoin sale, ma non le altcoin
Prezzi crypto: bitcoin sale, ma non le altcoin
Trading

Prezzi crypto: bitcoin sale, ma non le altcoin

By Federico Izzi - 4 Set 2019

Chevron down

Il rialzo di questi ultimi due giorni del settore delle criptovalute è sostenuto in particolare da BTC, tant’è che osservando l’andamento su base settimanale, il prezzo di bitcoin è l’unico tra le prime trenta crypto ad essere sopra la parità con un guadagno del 2%. Le altcoin, nonostante abbiano beneficiato del movimento rialzista, continuano ad essere zavorrate senza dare chiari segnali di svolta.

Per bitcoin, per un allontanamento degli Orsi, serve ancora un ulteriore spunto verso l’alto, mentre le altcoin continuano ad oscillare sui minimi estivi. 

Osservando il comportamento delle prime tre, mentre il bitcoin con il recente ribasso ha confermato la tenuta del supporto più volte testato nel corso dell’estate, ethereum e ripple continuano a soffrire il trend ribassista rimanendo ad un passo dal precipizio.

Fonte: COIN360.com

Su base giornaliera oggi prevale il segno rosso. Tra le big quelle a segnare gli acuti ribassisti più evidenti sono Binance Coin (BNB) che insieme a Chainlink (LINK), rispettivamente in 7° e 21° posizione vedono ribassi oltre il 4% di giornata. 

Se allarghiamo l’orizzonte tra le prime 100, invece, il ribasso più intenso di giornata spetta ad Energi (NRG) che mette la retromarcia con un ribasso a doppia cifra che si spinge oltre il 10%.

Tra i pochi segni verdi torna a emergere Enjin Coin (ENJ), con una salita sopra l’8%, che guida i pochi rialzi di giornata. 

A livello generale, il market cap oggi scende a 265 miliardi di capitalizzazione. Non sorprende più ma continua a conquistare dominio di bitcoin che si spinge a un passo dal 71% di dominance. Ciò grava sul resto del settore, in particolare su ethereum e XRP che continuano a segnare nuovi minimi.

I volumi degli scambi giornalieri scendono, tornando sotto quota 70 miliardi. Nelle ultime 24 ore si fanno notare gli aumenti degli scambi su litecoin (LTC) ed EOS che superano la quantità di scambi giornalieri di XRP e BCH.

Grafico bitcoin by Tradingview

Prezzo Bitcoin (BTC)

Il prezzo di bitcoin, dopo essere stato a un passo dai 10.800 dollari, oggi si trova a ritracciare verso i 10.400 dollari, un movimento dovuto alle prese di beneficio delle posizioni di breve periodo, dopo che in soli due giorni BTC ha messo a segno un rialzo di oltre il 10%, il miglior rialzo tra le big.

Continua a rimanere importante e da valutare con attenzione la conferma della tenuta di area 9.500. Il consolidamento sopra questi livelli solleciterebbe una reazione al rialzo verso quota 11.000 e poi al successivo step in area 11.500 dollari. 

Sono questi i livelli che bitcoin deve obbligatoriamente raggiungere per iniziare  a scacciare le paure di un ritorno dell’Orso. Al contrario, una rottura dei 9.500 confermerebbe la struttura della figura tecnica del triangolo ribassista, dove i prezzi oscillano da oltre due mesi.

Grafico Ethereum by Tradingview

Prezzo Ethereum (ETH)

La struttura di ethereum continua ad essere impostata al ribasso. Area 185 dollari, ex supporto dinamico e statico di lungo periodo, ora diventa resistenza cruciale dove i prezzi di ETH devono recuperare per spingersi verso area 200 dollari. Un ritardo di questa reazione non farebbe altro che attirare nei prossimi giorni il test dei 155 dollari, livello cruciale in ottica di lungo periodo che ethereum ha abbandonato lo scorso aprile.

Un affondo a 155 dollari continuerebbe a destare preoccupazione in ottica di lungo periodo. Infatti, con la rottura dei 185 dollari, ethereum ha dato un primo segnale di ribassista del trend di lungo periodo fino ad ora impostato al rialzo.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.