Gemini Clearing: nuovo servizio di trading OTC
Criptovalute

Gemini Clearing: nuovo servizio di trading OTC

By Michele Porta - 5 Set 2019

Chevron down

I fratelli Winklevoss hanno annunciato un nuovo servizio chiamato Gemini Clearing. Si tratta di una piattaforma per il trading OTC che sarà aperto sia ai traders istituzionali che a quelli retail. Questa è una notizia non di poco conto considerando che molti exchange, come Huobi e Coinbase, hanno aperto un servizio OTC ma dedicato ai soli clienti istituzionali.

L’exchange Gemini, che ha recentemente aperto un nuovo ufficio a Chicago, è stato fondato nell’ottobre del 2015 dai gemelli Cameron e Tyler Winklevoss. Il nome dell’exchange, del resto, significa proprio “gemelli”.

L’exchange sta cercando di emergere lanciando nuove funzioni e servizi. Recentemente ha introdotto la funzione sub-account per i clienti istituzionali, essa permette di creare un numero illimitato di account associato ad un unico account principale. Si tratta del primo exchange di criptovalute al mondo a supportare tale opzione.

I gemelli hanno poi assunto Noah Perlman come nuovo Chief Compliance Officer. Perlman arriva dal mondo dei servizi finanziari tradizionali: precedente ha lavorato per Morgan Stanley.

Gemini Clearing

gemini clearing otc

Le negoziazioni OTC (over-the-counter) sono vietate su Gemini ed alcuni utenti che hanno tentato di fare i furbi si sono visti chiudere gli account. Per questo i gemelli hanno deciso di lanciare una piattaforma apposta per le negoziazioni off-exchange in modo regolato e sicuro.

Il trading di criptovalute fuori borsa o OTC è un tipo di trading in cui un accordo viene stipulato direttamente tra due parti interessate senza l’interferenza di un exchange. L’OTC sta diventando sempre più popolare, Kraken ad esempio ha confermato che i volumi sulla propria piattaforma OTC sono cresciuti di un fattore 20 dall’inizio di quest’anno.

Gemini Clearing è completamente digitale e fornisce un servizio che intende ridurre i rischi  e garantire liquidazioni immediate. Un altro punto fondamentale è la privacy, i dettagli degli accordi tra gli utenti sono mantenuti privati. Gemini richiede KYC e BSA/AML a tutti gli utenti.

Come confermato nell’annuncio un accordo tra due utenti può essere raggiunto anche mediante broker di terze parti. La piattaforma garantisce che non avvenga un trasferimento di fondi finchè entrambe le parti non hanno dato la propria approvazione.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.