Huobi con l’Università di Gibilterra per una nuova ricerca blockchain
Blockchain

Huobi con l’Università di Gibilterra per una nuova ricerca blockchain

By Amelia Tomasicchio - 5 Set 2019

Chevron down

L’Università di Gibilterra e l’exchange Huobi hanno firmato un accordo per delle nuove iniziative di ricerca in ambito blockchain.

Qualche giorno fa, infatti, Albert Isola, Ministro del Commercio di Gibilterra, ha sottoscritto un Memorandum of Understanding con Jianing Yu, Presidente di Huobi University.

Yu, infatti, ha spiegato:

“La Huobi University è un istituto di formazione e di ricerca che si focalizza sui settori innovativi dei nuovi modelli di business distribuiti, delle nuove applicazioni della tecnologia blockchain e dei nuovi sistemi di finanza digitale. L’obiettivo è quello di coltivare i migliori imprenditori e investitori nel settore blockchain. La Huobi University ha tenuto corsi in Cina, Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud e ha formato più di 1.000 esperti blockchain. La collaborazione strategica con l’Università di Gibilterra è un passo importante verso l’internazionalizzazione della Huobi University, ed entrambe le parti lanceranno in futuro una serie di corsi in inglese per imprenditori e investitori in tutto il mondo”.

L’accordo siglato a Pechino prevede il lancio di un programma di istruzione e ricerca accademica su blockchain e la creazione di brevi corsi sempre in ambito fintech e crypto.

Albert Isola ha così dichiarato:

Siamo molto entusiasti della prospettiva di future collaborazioni tra la Huobi University e la Università di Gibilterra, in particolare come mezzo per accelerare la creazione di iniziative educative di alta qualità incentrate sulla blockchain. Entrambe le parti condividono l’ambizione di promuovere la ricerca accademica di alto livello nel crescente panorama DLT, e non vedo l’ora che questa visione prenda forma.

Nel novembre 2018 Huobi aveva ricevuto proprio a Gibilterra la licenza GFSC per operare nel Paese come servizio finanziario per la sua attività di exchange. Oltre ad essere un exchange crypto, però, Huobi ha anche una sezione dedicata alla ricerca blockchain, per l’appunto Huobi University, che esiste dal 2013.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.