PundiX lancia BOB, il telefono blockchain
Blockchain

PundiX lancia BOB, il telefono blockchain

By Marco Cavicchioli - 11 Set 2019

Chevron down

PundiX è pronta a lanciare BOB, il suo telefono basato su blockchain. 

BOB è in lavorazione ormai da circa un anno, ed è stato mostrato questa settimana all’IFA 2019 si Berlino. La società ha dichiarato che potrà essere preordinato nel 4° trimestre del 2019 tramite Kickstarter e l’XWallet di PundiX, al prezzo di 599 dollari. 

Il nome definitivo scelto per il telefono smartphone di PundiX è Blok On Blok (BOB), mentre fino ad ora era sempre stato chiamato XPhone. È progettato e basato sul protocollo decentralizzato Function X. In questo modo l’utente può avere il pieno controllo dei propri dati. 

Inoltre insieme a BOB verrà fornito un MOD Assembly Kit per creare e costruire il proprio telefono blockchain personalizzato.

Il kit conterrà la scheda madre, uno schermo, una fotocamera, parti degli altoparlanti audio, pulsanti e accessori estetici per personalizzare l’aspetto a piacimento, ed è stato progettato per essere facile da montare. Verrà fornito con una guida ed un video per il montaggio, e ci sarà anche la possibilità stampare in 3D alcune parti aggiuntive. 

La filosofia progettuale alla base di BOB si è ispirata ai film di fantascienza e ai fumetti degli anni ’80 e ’90, con un classico design retrò mixato a tecnologia d’avanguardia. 

Utilizza il sistema operativo decentralizzato f(x) che consente di attingere all’ecosistema Function X, interamente costruito su blockchain, oltre a garantire la retrocompatibilità con Android: sarà possibile passare dal sistema operativo nativo ad Android in modo da poterli utilizzare entrambi.

Ogni BOB funzionerà come un nodo della blockchain di Function X, pertanto non sarà più necessario un fornitore di servizi centralizzato per chiamare, inviare messaggi, navigare in Internet o accedere ai servizi delle app. 

Inoltre così sarà anche possibile mantenere i dati sul telefono crittografati e sicuri, oltre che possederne la proprietà. 

Il co-fondatore e CEO di Pundi X, Zac Cheah, ha dichiarato:

“BOB segna un grande passo avanti nella nostra missione di creare una Blockchain Internet, una rete completamente decentralizzata in cui ogni parte di dati condivisa è sotto il controllo del proprietario. Ancora più importante, BOB offre un’anteprima di un mondo interamente alimentato dalla tecnologia blockchain, in cui ognuno ha il controllo sui propri dati e tutto viene eseguito con le aspettative di immutabilità e trasparenza”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.