banner
Più di 40 milioni gli utenti del wallet Blockchain
Più di 40 milioni gli utenti del wallet Blockchain
Blockchain

Più di 40 milioni gli utenti del wallet Blockchain

By Marco Cavicchioli - 26 Set 2019

Chevron down

Secondo una ricerca di Statista, al mondo ormai il numero di utenti del wallet Blockchain ha superato i 40 milioni. 

Già a fine 2016 erano più di 10 milioni, mentre quota 20 milioni è stata superata l’anno successivo, a fine 2017, probabilmente grazie anche alla bolla speculativa. 

A fine 2018 è stata superata anche quota 30 milioni, e sono poi bastati sei mesi per arrivare a 40, a giugno 2019. La stessa Blockchain.com rivela che al 25 settembre il numero totale di wallet ha superato quota 42 milioni. L’incremento pertanto non è lineare, ma sta accelerando. 

Il report non prende in considerazione i wallet bitcoin in generale, ma solamente quelli creati sulla piattaforma Blockchain.com, che consentono di conservare anche altre criptovalute. Inoltre non si riferisce al numero degli indirizzi pubblici ma al numero di wallet. Infatti, ogni wallet può contenere anche diversi indirizzi. 

Ad esempio, per quanto riguarda bitcoin ci sono ad oggi quasi venti milioni di indirizzi che contengono BTC per un valore pari o superiore ad un dollaro, mentre il numero di indirizzi attivi nelle 24 ore è più o meno stabile attorno a quota 700.000

Pertanto, il report di Statista svela che i wallet Blockchain che sono stati creati sono molti di più dei singoli indirizzi bitcoin che contengono btc per un controvalore di almeno un dollaro, rivelando che probabilmente molti wallet sono stati creati ma sono ancora vuoti, o contengono pochissimi token, oppure non contengono bitcoin ma altre criptovalute

Inoltre il numero di indirizzi attivi è enormemente più limitato rispetto al numero dei wallet che possiedono bitcoin, quindi molti di questi ultimi risultano molto poco attivi. 

Da questi dati è possibile trarre alcune conclusioni. 

Per prima cosa i wallet di criptovalute che sono stati aperti sono sicuramente molto più di 40 milioni, visto che questi sono solo quelli aperti sulla piattaforma Blockchain.com. Pertanto è ipotizzabile che molte decine di milioni di persone al mondo abbiano aperto il loro wallet crypto. 

In secondo luogo la maggior parte di questi non contiene bitcoin, o ne contiene così pochi da risultare trascurabile.  Infine il numero di wallet sta crescendo rapidamente, soprattutto dopo il 2017, ed in particolare nel 2019.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.