Bitrefill: come ricaricare la SIM con bitcoin su Lightning Network
Tool & app

Bitrefill: come ricaricare la SIM con bitcoin su Lightning Network

By Emanuele Pagliari - 29 Set 2019

Chevron down

Bitrefill è una piattaforma online che permette di ricaricare la propria SIM utilizzando bitcoin su Lightning Network ed altre criptovalute. E’ stata una delle prima piattaforme ad utilizzare Lightning Network così da abbattere drasticamente le commissione di rete.

In passato, infatti, le fee di Bitcoin sono arrivate a cifre molto alte, rendendo inutilizzabile il network per effettuare transazioni di piccole entità. Proprio per questo motivo, negli anni è stato sviluppato Lightning Network, il second layer di bitcoin che potrebbe in futuro permettere l’adozione della criptovaluta nei pagamenti quotidiani, visto che sarà quasi possibile eliminare le spese di commissione.

Ecco quindi come funziona Bitrefill e come fare ad utilizzare tale piattaforma per i pagamenti tramite Lightning Network.

Bitrefill: il telefono si ricarica in bitcoin su Lightning Network

Per ricaricare la SIM dello smartphone pagando con bitcoin su Lightning Network, basta recarsi sul sito web ufficiale di Bitrefill.

Bitrefill

Successivamente occorre inserire il numero di telefono nell’apposito form, facendo attenzione al prefisso.

Si aprirà dunque l’apposita pagina in cui occorrerà scegliere l’importo ed il sistema di pagamento. E’ possibile scegliere i comuni tagli di credito (5, 10, 20, 30 e 50 euro). Una volta inserita la propria email per le comunicazioni da parte di Bitrefill basterà confermare l’ordine spuntando la checkbox, scegliendo dunque nel riquadro verde il metodo di pagamento.

E’ possibile scegliere tra i classici bitcoin, litecoin, dash e dogecoin, oppure sfruttare Lightning Network per pagare in bitcoin. Una volta scelta il metodo di pagamento occorre effettuare la conferma finale.

A questo punto si verrà rimandati ad una finestra di checkout, dove è possibile scansionare l’indirizzo di pagamento sfruttando il QR Code. In alternativa, è possibile copiare direttamente l’address sfruttando il tasto rapido. Si avranno a disposizione 15 minuti per effettuare il pagamento.

Una volta inviati i bitcoin da uno dei wallet in grado di supportare LN, si riceverà la conferma entro pochi secondi ed entro pochi minuti otterrete al ricarica sul vostro numero telefonico.

A conti fatti è possibile ricaricare qualsiasi numero di telefono della maggior parte degli operatori in pochi minuti o addirittura secondi.

Inoltre, sfruttando il concetto di canale ed i blocchi temporali di Lightning Network, registrando un account su Bitrefill, in futuro si potrebbero effettuare ricariche automatiche dopo un certo numero di mesi o settimane, rendendo il servizio ancora più interessante.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.