Joule: il wallet Bitcoin Lightning Network per browser
Bitcoin

Joule: il wallet Bitcoin Lightning Network per browser

By Emanuele Pagliari - 5 Ott 2019

Chevron down

Joule è un’interessante estensione per il browser Google Chrome volta ad integrare le funzionalità di Lightning Network, il second layer di bitcoin. Debuttata per la prima volta nel novembre 2018, negli ultimi 12 mesi di sviluppo il plugin è stato rilasciato anche per altri browser, fra cui Firefox, Opera ed ovviamente anche Brave.

Si tratta di un’estensione piuttosto interessante, in grado di rendere ancora più user-friendly l’uso di Lightning Network.

Per il funzionamento è necessario ovviamente possedere un proprio nodo Lightning Network (locale o remoto), oppure utilizzare un wallet tipo Zap, Lightning App o BTCServer per creare una propria istanza sulla rete Lightning Network.

In ogni caso, tutta la fase di setup è illustrata durante l’inizializzazione del plugin sul vostro browser.

Joule: il wallet bitcoin su Lightning Network

Joule può essere visto come la controparte di MetaMask per Ethereum, ma destinata al Lightning Network di Bitcoin.

Tramite l’utility con la sua interfaccia grafica piuttosto intuitiva: infatti, è possibile interfacciarsi con la rete Lightning e dunque effettuare operazioni, nonché ricevere pagamenti in maniera semplice.

Come visibile nel video trailer è possibile effettuare vere e proprie richieste di pagamento, oltre ad effettuare pagamenti sfruttando sia la classica blockchain di Bitcoin che il second layer Lightning Network. Ovviamente non manca anche la possibilità di ricevere pagamenti, così come una pratica password per proteggere l’accesso al wallet.

Le feature di Joule

Joule offre diverse interessanti feature e possibilità. Oltre a poter eseguire transazioni o richiedere pagamenti con un click, sia sul network classico di Bitcoin che su Lightning Network, è possibile anche controllare lo storico delle proprie transazioni e sfruttare altre funzionalità avanzate.

Funziona dunque da client completo per il proprio nodo Lightning Network.

Joule Lightning Network Bitcoin

 

E’ anche possibile gestire i canali aperti e la loro capacità, nonché sincronizzare le impostazioni fra tutti i PC su cui è stato installato il plugin. Anche il setup è piuttosto semplice, dato che una volta impostato il nodo LN a cui far puntare l’estensione Joule è possibile immediatamente usufruire delle funzionalità sopra riportate.

Infine, il progetto è completamente open source ed è possibile scaricare sia i sorgenti che l’installer dell’estensione per i vari browser supportati, direttamente dal sito web ufficiale del progetto.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.