8 nuovi service partner si uniscono a Klaytn di Kakao
Blockchain

8 nuovi service partner si uniscono a Klaytn di Kakao

By Alfredo de Candia - 18 Ott 2019

Chevron down

Poco fa è stato pubblicato un comunicato da parte di Klaytn, piattaforma blockchain sviluppata da Ground X, sussidiaria di Kakao, che annuncia che 8 nuovi service partner si sono uniti al proprio ecosistema. 

Con queste nuove partnership la piattaforma di Klaytn ha raggiunto quota 47 service partner, traguardo importante e dimostrazione che la piattaforma sta diventando sempre più una buona scelta per armonizzare i vari progetti blockchain.

Tra i vari partner che hanno aderito a questa piattaforma troviamo STARTnet, una piattaforma social del mondo dell’arte che permette di unire gli artisti di tutto il mondo e, grazie alla blockchain, questi potranno proteggere le loro opere con copyright.

Altro progetto interessante è quello di LITER, che permette di essere premiati per le recensioni di prodotti e servizi. LiTER utilizza un meccanismo di incentivi che ha già conquistato oltre 600mila utenti in tutto il mondo. 

Anche nel settore della logistica possiamo vedere qualche progetto, come quello di Dkargo, che ha lo scopo di creare un network efficiente per espandere l’intero settore, dato che la blockchain si presta per questo genere di servizi.

Grazie a queste ed ad altre partnership Klaytn può darsi come obiettivo quello di raggiungere milioni di utenti ed aiutare il settore blockchain a raggiungere un altro livello, come ha spiegato il CEO di Ground X, Jason Han:

“Klaytn sta entrando in partnership con aziende di successo che hanno sviluppato e gestito servizi per milioni di utenti, e la collaborazione contribuirà a costruire un servizio blockchain di facile utilizzo. Insieme ai partner di servizi, Klaytn porterà l’industria della blockchain ad un livello superiore, concentrandosi sulla creazione di casi d’uso reali e significativi, che rappresenta la prossima sfida chiave del nostro settore”.

Kakao sta diventando un nome sempre più affermato nel settore della blockchain e presto rilascerà anche con il proprio wallet ed i relativi token, arrivando ad ottenere il listing sui primi exchange, dimostrando come la Corea del Sud è in prima linea nel settore crypto.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.