Kakao lancerà il crypto wallet Klip e il token Klay
Altcoin

Kakao lancerà il crypto wallet Klip e il token Klay

By Stefano Cavalli - 12 Ago 2019

Chevron down

Kakao Talk è un’applicazione gratuita per la messaggistica presente in Asia, ideata e sviluppata nel 2010 dall’azienda Kakao Corporation, che conta ad oggi oltre 50 milioni di utenti attivi al mese (giugno 2019). Entro la fine del 2020 arriverà Klip, un vero e proprio crypto wallet sviluppato da Kakao.

kakao talk utenti attivi al mese

News1 Korea e HintChain hanno confermato la notizia secondo cui una fonte ufficiale dell’azienda sostiene che “Klip sarà rilasciato nella seconda metà del 2020.”

Come spesso capita in questi casi, il crypto wallet non è stato sviluppato direttamente dai developer che si occupano dell’applicazione mobile ma da una sussidiaria di Kakao: Ground X. Il wallet supporterà inoltre il token nativo dell’azienda chiamato Klay e anche altre criptovalute, sempre basate sulla blockchain Klaytn.

Klip sarà inizialmente incluso nella sezione Altro di Kakao Talk mentre prenderà vita oggi stesso il sito web che verrà lanciato nel corso della giornata. Kakao Talk è attualmente l’applicazione di messaggistica numero uno in Corea e mette a disposizione diversi servizi tra cui la messaggistica, le chiamate gratuite, il download di giochi direttamente all’interno dell’app, la modalità walkie-talkie, il servizio di pagamenti KakaoPay e Item Store, un vero e proprio negozio online in cui comprare temi, emoticon e tanto altro ancora.

kaka talk crypto wallet

Il settore legato alla messaggistica è sicuramente uno tra quelli che più si sta immergendo nel panorama delle criptovalute. Lo sviluppo di crypto wallet, insieme a diversi token, sta prendendo sempre più piede. Telegram ha già creato il proprio network, insieme a Ton, la criptovaluta che ha già raccolto diversi investimenti privati.

Anche WhatsApp, la più grande applicazione di messaggistica al mondo con oltre 1.6 miliardi di utenti attivi mensilmente, non resta di certo a guardare e integra Libra, la crypto di Facebook, direttamente all’interno della piattaforma per permettere lo scambio di risorse digitali.

Line, il colosso giapponese che conta 80 milioni di utenti attivi al mese, ha lanciato la propria blockchain LINK lo scorso anno e ha pianificato, successivamente, l’uscita di un exchange e di una criptovaluta.

Stefano Cavalli
Stefano Cavalli

Nato a Parma, classe '92. Laureato in Ingegneria Informatica Elettronica e delle Telecomunicazioni all'Università degli Studi di Parma. Appassionato da anni in tecnologia Blockchain, economia decentralizzata e criptovalute. Esperto in Web-Development & Software-Development.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.