Revolut arriva in Asia, a Singapore
Fintech

Revolut arriva in Asia, a Singapore

By Alfredo de Candia - 24 Ott 2019

Chevron down

Poche ore fa Revolut ha inviato un comunicato che spiega che da questo momento l’azienda è operativa sul territorio di Singapore, in Asia, con il suo servizio di carte di debito.

 Revolut, società londinese, è già operativa in Europa da ormai 4 anni e, grazie al suo servizio di carte di debito, permette di semplificare la gestione finanziaria a milioni di utenti, che solo in Europa sono oltre 7 milioni.

Con questa apertura a Singapore, Revolut sta così iniziando ad espandersi in Asia, altro punto nevralgico della finanza e che permetterà agli utenti di poter inviare e ricevere denaro in tutto il mondo e di scambiare anche valute estere. 

Proprio l’aspetto del supporto di diverse valute fiat gioca un ruolo fondamentale in questo settore, dato che con Revolut gli utenti potranno utilizzare il servizio in oltre 150 Paesi; con Revolut si possono anche prelevare contanti in tutti gli ATM internazionali.

Gli abitanti di Singapore viaggiano spesso all’estero e le commissioni per il cambio valuta  arrivano spesso anche a 5%, cifra esosa in un’ottica di lungo periodo, ha sottolineato Eddie Lee, Head of Operations Asia-Pacific:

“Gli abitanti di Singapore viaggiano in media sette volte l’anno e trasferiscono all’estero circa 7 miliardi di dollari. Per la maggior parte si tratta di persone comuni, che lavorano duro e che non sanno che gli attuali provider addebitano loro fino al 5% di commissioni”.

 Uno degli obiettivi di Revolut è infatti anche quello di abbattere i costi finanziari riguardo la gestione degli strumenti finanziari: non a caso i trasferimenti fatti verso e da utenti che hanno Revolut sono istantanei e gratuiti, due bonus non da poco se li confrontiamo con carte di debito o credito standard. 

La app di Revolut è quindi a misura di cliente, con report settimanali e mensili delle spese e la possibilità di impostare i limiti di spesa e molto altro ancora.

Solo un paio di giorni fa Revolut aveva annunciato la propria espansione in America, proprio per raggiungere anche quei territori che sono ancora distanti dalle sedi attuali dell’azienda. 

Per sopperire alla necessità di avere un team adeguato e in loco, Revolut ha creato un hub dedicato alla regione dell’Asia-Pacifico, proprio a Singapore, che triplicherà l’organico nei prossimi mesi.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.