Binance chain: il report della crescita dell’ottobre 2019
Blockchain

Binance chain: il report della crescita dell’ottobre 2019

By Alfredo de Candia - 15 Nov 2019

Chevron down

Poche ore fa Binance ha pubblicato un report ufficiale relativo all’andamento di Binance Chain nell’ottobre 2019, che mostra i progressi avvenuti nell’ultimo mese, sia a livello di sviluppo che di numeri raggiunti.

Dal report pubblicato possiamo vedere come, negli ultimi mesi, Binance Chain non abbia avuto problemi a continuare con il suo ampliamento e sviluppo e adesso può contare ben 160 token BEP2, anche perché un fattore interessante di questa chain è quello di poter sfruttare l’exchange decentralizzato (DEX) di Binance.

Infatti, anche nel DEX i token listati sono già 115 e ha chiuso l’ottobre 2019 con 50 milioni di dollari di volumi.

Inoltre, sempre nel report, leggiamo che Binance Chain ha avuto:

  • Oltre 33 milioni di transazioni effettuate;
  • Oltre 300mila indirizzi utilizzati;
  • 160 token BEP2.

 A questi dati dobbiamo aggiungere gli ulteriori progressi che sono stati fatti nell’ultimo periodo a livello di partnership. Tra questi citiamo sicuramente l’introduzione di CipherTrace, la nuova procedura AML (Anti Money Laundering) e l’esclusiva partnership con HTC Exodus per avere uno smartphone che giri su Binance Chain.

Binance Chain e altre blockchain a confronto

Tron ha ormai sorpassato i 4 milioni di account sulla sua blockchain ed ha già 777 token all’attivo, tra quelli che seguono lo standard TRC10 e quelli che usano TRC20.

EOS, dal canto suo, ha oltre 1,5 milioni di account e poco meno di 400 token sulla sua blockchain principale: come sappiamo, infatti, EOS vanta diverse sisterchain ed altrettanti token.

A livello di sviluppo, insomma, un po’ tutti i team stanno sviluppando le proprie blockchain in qualche modo.

La blockchain di Cardano (ADA), per esempio, sta per rilasciare l’aggiornamento a Shelley, mentre Vitalik Buterin con Ethereum (ETH) ha in programma ETH 2.0; nel frattempo Bitcoin, rimanendo ancora la blockchain più famosa, si prepara all’halving che avverrà probabilmente nella primavera del 2020.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.