“Bitcon oltre la blockchain”: un nuovo evento a Milano
Eventi

“Bitcon oltre la blockchain”: un nuovo evento a Milano

By Amelia Tomasicchio - 2 Dic 2019

Chevron down

Martedì 3 dicembre si svolgerà presso il Politecnico di Milano il seminario “Bitcoin oltre la Blockchain” organizzato dall’Associazione BlockchainEdu (Blockchain Education Network Italia).

L’evento avrà come focus l’analisi delle potenzialità di Bitcoin guardando sia la blockchain stessa che i layer successivi come il Lightning network, illustrando quindi da un punto di vista tecnico ed economico le possibilità aperte dai cosiddetti protocolli di scalabilità off-chain.

L’agenda completa dell’evento è la seguente:

17:00 – 17:05 Presentazione della conferenza

17:05 – 17:10 Presentazione Associazione BlockchainEdu

Gabriele Pascuzzi (Regional Manager @Blockchain Education Network Italia)

17:10 – 17:30 Introduzione a Bitcoin e blockchain

Gabriele Sabbatini (Secretary & Board Member @Blockchain Education Network Italia)

17:30 – 18:00 Lightning Network: il second layer per scalare Bitcoin mantenendo la decentralizzazione

Alekos Filini (Software Engineer @Blockstream)

18:00 – 18:30 RGB e altre applicazioni decentralizzate su Bitcoin

Federico Tenga (Co-founder @Chainside)

18:30 – 19:00 Question & Answer

Il seminario si terrà presso l’aula B.2.4 all’interno del Dipartimento di Ingegneria Matematica dalle ore 17:00 alle 19:00. L’evento sarà aperto e gratuito per tutti gli studenti dell’Ateneo e per tutti coloro che avranno l’interesse a partecipare, ma richiede la registrazione su Eventbrite per poter accedere.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.