Balzo del Bitcoin: +10% in poche ore
Balzo del Bitcoin: +10% in poche ore
Trading

Balzo del Bitcoin: +10% in poche ore

By Federico Izzi - 14 Gen 2020

Chevron down

È una giornata molto positiva per il settore delle criptovalute che vede una netta prevalenza del segno verde per oltre l’80% delle crypto, ma ciò che più risalta è il forte balzo che ha messo a segno Bitcoin durante queste prime ore della giornata, con una salita che in alcuni frangenti ha fatto segnare anche un rally a doppia cifra di circa il 10%, con prezzi che sono andati a sfiorare gli 8.600 dollari. 

La giornata festeggia il lancio delle opzioni su Bitcoin sul più grande mercato finanziario di derivati del CME che registra 2 milioni di scambi nel giorno del debutto. CME doppia gli scambi di Bakkt, che ieri si è fermato a 1 milioni di dollari. 

Sono delle notizie positive che influenzano gli investitori e portano a un forte rialzo dei volumi degli exchange che nelle ultime 24 ore aumentano del 20% per un totale di 90 miliardi di dollari. 

Fonte: COIN360.com

Come sempre Bitcoin si trascina tutto il resto del settore, mettendo a segno la seconda migliore giornata per intensità dall’inizio dell’anno. 

Le ultime giornate, proprio come oggi, vedono forti rialzi sia di Bitcoin Satoshi Vision (BSV) che sale di oltre il 30% dai livelli di ieri mattina, che di Bitcoin Cash (BCH), la migliore insieme a Litecoin, che guadagna circa l’8%. 

BSV, con l’ulteriore balzo di oggi, mette a segno un rialzo del 125% in 10 giorni, riportando le quotazioni oltre i 200 dollari, livelli che non vedeva dallo scorso luglio. Sul grafico è un rialzo verticale che evidenzia la forte speculazione in acquisto da oltre due settimane. 

L’altra forcella di Bitcoin, Bitcoin Cash, in queste ore si riporta a ridosso dei 290 dollari, livelli di metà novembre. 

Anche Bitcoin torna ai livelli di metà novembre andando su Bitfinex a 8.600 dollari, mettendosi alle spalle tutto l’andamento negativo che aveva caratterizzato il mese di dicembre, che aveva portato alla chiusura dell’ultimo trimestre del 2019 in negativo, evento che si è verificato poche volte negli ultimi 10 anni. 

Tra le migliori di giornata continua a rimanere stabile sul podio anche Dash che con un ulteriore allungo del 24% su base giornaliera mette a segno un balzo di oltre il 50% nell’ultima settimana, un guadagno che la rende la migliore insieme a BSV, tra le prime 50 altcoin. 

Aumenta di nuovo il market cap che si riporta a 230 miliardi, livelli dello scorso novembre. La dominance di Bitcoin rimane invariata rispetto alle ultime 24 ore con una quota di mercato del 68%, lo stesso vale per Ethereum e Ripple, rispettivamente al 7,3% e 4,3%.

Grafico Bitcoin by Tradingview

Il balzo di Bitcoin (BTC)

Dopo aver fallito nella prima settimana di gennaio la rottura della trendline dinamica ribassista che unisce i massimi decrescenti dallo scorso agosto, con il balzo di oggi si crea un importante allungo che porta i prezzi da 8.000 a 8.600 dollari. 

Si tratta di un forte balzo avvenuto in una manciata di ore, che va a dare un secondo segnale di una possibile inversione di medio periodo che sarà importante quantificare e validare nei prossimi giorni per un cambio trend. 

Il prossimo livello che darebbe il definitivo segnale di inversione del trend sarà un allungo dei prezzi in area 9.200-9.500 nei prossimi giorni.

Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Di questo andamento positivo ne beneficia molto anche Ethereum, tra le migliori di giornata, con un rialzo del 4,5%. Ethereum riconquista così i 150 dollari, fornendo il secondo segnale rialzista dopo il primo avvenuto nella giornata del 6 gennaio con la rottura della trendline dinamica ribassista iniziata dai massimi dello scorso fine giugno. 

Ethereum ora è a un passo dalla riconquista dei 155 dollari, livello già testato a fine novembre e che aveva dato un chiaro segnale ribassista che è proseguito fino alla metà di dicembre. La riconquista dei 155 dollari, sarà il segnale che decreterà l’inversione del trend nel medio-lungo periodo. Sarà di buon auspicio in questi primi mesi del 2020. 

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.