Sondaggio: Bitcoin tornerà sui massimi nel 2020
Sondaggio: Bitcoin tornerà sui massimi nel 2020
Bitcoin

Sondaggio: Bitcoin tornerà sui massimi nel 2020

By Marco Cavicchioli - 15 Gen 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Secondo un recente sondaggio, la maggioranza delle persone ritiene che il prezzo di bitcoin nel 2020 tornerà su quote pari o superiori ai massimi di fine 2017. 

Il sondaggio è stato lanciato dal trader Alex Krüger ed ha già raccolto più di 4.000 voti. Di questi ben il 47%, ovvero quasi la metà, ha risposto che nel 2020 il prezzo massimo di BTC sarà maggiore di 20.000 $, ovvero in linea, o superiore, con il picco massimo assoluto toccato a metà dicembre 2017. 

Il 27% circa, ovvero più o meno un quarto, ritiene invece che il prezzo massimo sarà compreso tra 15.000 e 20.000 dollari, mentre il restante quarto sostiene che sarà inferiore a 15.000 $. 

Ovviamente il risultato di questo sondaggio ha subito l’influenza del recente incremento del prezzo di bitcoin, visto che è stato lanciato ieri pomeriggio quando BTC aveva superato gli 8.500 dollari, ma è comunque da inizio anno che si respira un po’ di ottimismo nel mondo crypto. 

Infatti, il primo di gennaio bitcoin ha aperto l’anno a quota 7.200 $ per poi scendere a 6.900 il 3 di gennaio e da lì iniziare una risalita che lo ha portato prima 8.300 dollari l’8 gennaio e poi sopra gli 8.500 a partire proprio da ieri. 

L’aria di ottimismo che si respira in questi giorni è anche confermata dal Crypto Fear & Greed Index che, in questi giorni, per la prima volta da novembre 2019, è tornato in territorio neutro. 

Insomma, la grande paura di metà dicembre sembra essere alle spalle, tanto che è tornato a splendere il sereno nel mondo crypto. 

Tuttavia, questo non significa certo che il 2020 sarà per forza di cose una cavalcata verso i nuovi massimi. Anzi, la grande paura potrebbe anche tornare nei prossimi giorni o nei prossimi mesi. 

Questo genere di rilevamenti, infatti, visto che non prende in considerazione solo analisti esperti ma la massa delle persone che seguono l’andamento dei mercati crypto, risente pesantemente del clima dei mercati stessi ed è quindi soggetto alle stesse emozioni che vengono in qualche modo misurate dal Crypto Fear & Greed Index. 

Addirittura i risultati del sondaggio sembrerebbero persino più ottimistici dello stesso valore attualmente neutrale dell’indice, forse a causa dello specifico target che segue Alex Krüger. 

Sta di fatto però che innegabilmente il mercato crypto gode oggi di una salute nettamente migliore di quella di cui godeva un mese fa, anche se lo stato di salute di questo mercato può cambiare direzione in qualsiasi momento, anche all’improvviso.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.