Pornhub accetta pagamenti in USDT
Pornhub accetta pagamenti in USDT
Stable Coin

Pornhub accetta pagamenti in USDT

By Marco Cavicchioli - 23 Gen 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Pornhub ha annunciato ufficialmente di aver aggiunto Tether dollar (USDT) ai suoi metodi di pagamento. 

Nel post ufficiale del sito si legge che, dopo la scelta di PayPal di due mesi fa di bloccare i pagamenti verso la nota piattaforma di video per adulti, è stata presa la decisione di cercare nuove opzioni per i pagamenti, nell’ottica di rendere questi ultimi più facili. 

Non è quindi in caso che abbiano scelto di aggiungere Tether dollar alle opzioni di pagamento. Pornhub spiega infatti che USDT è una criptovaluta che segue il dollaro USA, ciò vuol dire che un token USDT vale tanto quanto un dollaro USA. Inoltre, le transazioni in USDT possono essere eseguite da tutto il mondo in pochi secondi, senza commissioni. 

Il token utilizzato è quello sulla blockchain di Tron, con cui Pornhub ha stretto una partnership, ed il wallet consigliato per effettuare pagamenti in USDT è TRONlink

Va ricordato infatti che USDT è un token di stablecoin disponibile in vari formati su varie blockchain, ed in particolare in formato ERC20 sulla blockchain di Ethereum, ed in formato TRC20 su quella di Tron. 

Ovviamente, per poter effettuare pagamenti in USDT su Pornhub, è prima necessario procurarsi i token USDT in formato TRC20. 

L’utilizzo di stablecoin, in particolare quelle ancorate al valore del dollaro americano, come alternativa alle valute fiat per effettuare pagamenti online potrebbe crescere molto in futuro, soprattutto in quei settori o in quelle zone in cui le transazioni in fiat possono essere problematiche. 

Infatti, esistono parecchi Paesi in cui la valuta fiat è particolarmente deprezzata e quindi si preferisce usare altre valute fiat più stabili, come ad esempio proprio il dollaro americano. Esistono anche alcuni settori in cui l’anonimato è particolarmente apprezzato quando si tratta di dover effettuare pagamenti. 

I token di stablecoin ancorati al valore del dollaro americano, come USDT o DAI, hanno il doppio vantaggio di poter essere utilizzati come delle criptovalute, in modo anonimo, libero e globale, senza ostacoli o restrizioni e con un buon livello di protezione della privacy, mentre dall’altro lato hanno anche l’ulteriore vantaggio di avere un valore decisamente poco volatile. 

Pertanto come alternative alle valute fiat per i pagamenti possono essere molto competitive, perché è come se avessero tutti i vantaggi delle stesse valute fiat, ma senza gli svantaggi dovuti alle restrizioni ed agli ostacoli in cui spesso ci si imbatte inevitabilmente in determinati ambiti, e senza richiedere le macchinose procedure di verifica dell’identità, se non nel momento del cambio da fiat a token. 

Insomma, la scelta di Pornhub potrebbe fare scuola.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.