Tron stringe una partnership con Steve Wozniak di Apple?
Tron stringe una partnership con Steve Wozniak di Apple?
Blockchain

Tron stringe una partnership con Steve Wozniak di Apple?

By Lorenzo Dalvit - 23 Gen 2020

Chevron down

Justin Sun spende per Tron tutte le sue innate abilità commerciali, l’incontro con personaggi di spicco è una sua specialità. Questa volta è il turno di Steve Wozniak, co-founder di Apple.

Wozniak in un tweet comunica con simpatia l’incontro per pranzo a Cupertino U.S.A. offerto  dal fondatore di Tron Justin Sun. 

La risposta di Justin è pronta e non lascia dubbi sulla sua volontà di intraprendere un percorso di collaborazione con il leggendario Woz.

Quella descritta nel tweet come una partnership ha il sapore di un auspicio più che di un vero e proprio accordo. Certo è che il ragazzo ha capito benissimo cosa sia il marketing e non perde occasione per far parlare di sé e fortificare il brand di Tron.

La passione di Wozniak per il mondo della blockchain è nota, molte dichiarazioni lo hanno visto esprimere con forza la necessità di regolamentare il settore e lasciare che esprima il meglio. Una moneta controllata dalla matematica e disintermediata affascina il pioniere della Apple che sembra si sia già impegnato in alcune iniziative come Efforce, piattaforma basata su Ethereum di cui, anche qui, è co-fondatore.

Le sue partecipazioni non si limitano a Efforce, il suo nome spunta anche nel Medium di Equi Capital Partner, società che sfruttando la tecnologia blockchain, opera nel settore del venture capital.

I passi fatti da Samsung, in accordo con la sua release di ottobre, aprono al mondo di Tron attraverso le SDK libraries e le sue APIs. 

Per questa ragione i rumors vogliono che l’incontro sia preludio di un apertura di Apple alla blockchain asiatica di mr Sun. Inutile sottolineare però che le scelte esecutive di Apple ad oggi siano in mano a Tim Cook, il quale sta ben lontano dall’esporsi pubblicamente e dare spazio al gossip.

Apparentemente come per l’incontro con Warren Buffet, l’operazione sembra avere più una risonanza mediatica che basi professionali concrete. 

Wozniak e Justin sanno muoversi bene e forse entrambi i personaggi hanno avuto un vantaggio dal far versare fiumi di inchiostro sul loro pranzo di lavoro. Apple e Tron potrebbero non incontrarsi mai, ma questo poco importa, l’importante è che se ne parli.

Avatar
Lorenzo Dalvit

Educatore appassionato di Blockchain, esperto di vendite e marketing, social community manager, direttore artistico, musicista, amante dei paradigmi dirompenti e della vita. Le mie competenze riguardano l'interazione e la connessione umana

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.